Skitterphoto
Esclusione

Donne senza tetto in aumento: Parigi si mobilita

15 Novembre Nov 2017 1724 15 novembre 2017
  • ...

Di fronte al numero crescente di donne senza domicilio fisso, il Samu Social di Parigi lancia una campagna di sensibilizzazione e un sito di donazioni #LaRueAvecElles

Nel 2016, nella capitale francese, 5391 donne hanno chiamato almeno una volta il numero 115 di Parigi (Il 115 è un numero d’urgenza del Samu Social da utilizzare solo da parte di chi è senza possibilità di alloggio al momento della chiamata): un numero in aumento del 66% in 10 anni.

Di fronte al numero crescente di donne senza domicilio fisso, il Samu Social di Parigi lancia una campagna di sensibilizzazione e un sito di donazioni #LaRueAvecElles sulle donne, contro l’esclusione.

Il Samusocial è un approccio professionale di lotta contro la grande esclusione. Ha lo scopo di portare in ogni momento, di giorno e di notte, un’assistenza alle persone senza domicilio fisso e a ricercare la risposta più adatta ai bisogni che esse esprimono.

Come per tutti i tipi di pubblico, i percorsi che possono portare le donne sulla strada sono diversi. Nel 2015, il 30,1% di coloro che chiamavano il 115 di Parigi dichiararono di trovarsi nell’urgenza in seguito all’espulsione da parte di un terzo, 10% per motivi familiari.

Separazione, violenza coniugale, migrazione, perdita repentina di risorse, fragilità particolari: sono i motivi che portano le donne a dovere fare appello al dispositivo d’urgenza.

Ogni giorno, 3 donne sole su 4 non trovano una sistemazione.

Samu Social de Paris

Tra il 2006 e il 2016, il tasso di risposta positiva al numero d’urgenza è passato da 72% a 23% a causa della mancanza di posti specifici e di strutture poco adatte, dal momento che un maggior numero di donne fa domanda al 115.

Per comprendere il percorso che può portare delle donne in strada, le difficoltà particolari che queste incontrano, visitate la pagina #LaRueAvecElles .

Contenuti correlati