AGESCI Foto Di Daniele Tavani
Agesci

A Roma il consiglio mondiale degli scout cattolici

5 Dicembre Dic 2017 1207 05 dicembre 2017
  • ...

Attesi dal 7 al 10 dicembre i 120 rappresentanti che si riuniranno in occasione del Consiglio mondiale della Conferenza internazionale cattolica dello scautismo (Cics) tra i temi: il dialogo interreligioso e lo sviluppo dei valori spirituali all’interno dello scautismo

Saranno circa 120 i rappresentanti di associazioni scout cattoliche che, provenienti da tutto il mondo, si ritroveranno durante il ponte dell’Immacolata a Roma. Ad accogliere, dal 7 al 10 dicembre il Consiglio Mondiale della Conferenza internazionale cattolica dello scautismo (Cics/Iccs) è l’Agesci, l’Associazione Guide e Scouts Cattolici Italiani.

Nel corso del consiglio mondiale della Cics i temi portanti saranno la revisione dello Statuto, le linee programmatiche future della Conferenza e l’elezione del nuovo Comitato Mondiale.
Alla tre giorni si parlerà di dialogo interreligioso, dello sviluppo dei valori spirituali all’interno dello scautismo, dell’organizzazione dei prossimi eventi e programmi.

La Cics è un’organizzazione scout mondiale aderente all'Organizzazione Mondiale del Movimento Scout, che riunisce le associazioni e i gruppi scout cattolici. Nata nel 1962 trae origine dalle due precedenti organizzazioni internazionali dello Scautismo cattolico succedutesi nel tempo. Il suo scopo è quello di contribuire, in una prospettiva di fede cattolica, all’educazione dei giovani attraverso lo scautismo e di assicurare la presenza attiva degli scout cattolici nella Chiesa, nonché la comunicazione tra la Chiesa cattolica ed il Movimento Scout Mondiale.

In apertura foto di Daniele Tavani

Contenuti correlati