3
Fondazione Rava

Grande successo per la quinta edizione di "In farmacia per i bambini"

19 Dicembre Dic 2017 1747 19 dicembre 2017
  • ...

Oltre 186.000 le confezioni raccolte. Con un incremento del 14% di medicinali donati. Coinvolti 385 Enti beneficiari, 100 in più rispetto al 2016. Per un totale di oltre 600.000 prodotti raccolti e donati in 5 anni

Trend in crescita per la quinta edizione di “In Farmacia per i bambini” della Fondazione Francesca Rava N.P.H. Italia Onlus, che si è svolta lo scorso 20 novembre in concomitanza con la Giornata Mondiale dei Diritti dell’Infanzia.

E i numeri parlano chiaro: 1.441 le farmacie aderenti su tutto il territorio nazionale, nelle quali è stato registrato un incremento del 14% delle donazioni di medicinali da parte del pubblico, rispetto allo scorso anno. Alla raccolta nelle farmacie si è aggiunta la donazione di prodotti da aziende amiche, per un totale di 186.000 prodotti raccolti e donati ai 385 Enti beneficiari (100 in più rispetto al 2016), che assistono i bambini in povertà sanitaria in Italia e in Haiti all’Ospedale pediatrico NPH Saint Damien, che assiste 80.000 bambini l'anno.

La Campagna di Sensibilizzazione e raccolta di farmaci da banco, alimenti per l’infanzia e prodotti baby care, ha unito in un’azione comune di responsabilità sociale i farmacisti e i loro clienti, volontari, Istituzioni patrocinanti, aziende amiche e media.

Preziosa collaborazione quella dei 2.200 volontari dislocati in tutta Italia e impegnati, in prima linea, nella raccolta dei farmaci e nella distribuzione di 300.000 pieghevoli sui diritti dei bambini. Il tutto in un’ottica di attento e capillare impegno di sensibilizzazione sui diritti dell'infanzia ma anche nella diffusione della cultura del volontariato.

Al fianco della Fondazione Francesca Rava sono stati presenti Federfarma e Cosmofarma come partner istituzionali. FOFI che ha dato il Patrocinio, le aziende amiche KPMG, Chiesi, Mellin, Lierac, Silc-Trudi Baby Care, EcoEridania e Anallergo che hanno sostenuto il progetto e coinvolto, su tutto il territorio nazionale, dipendenti e collaboratori in un’azione di volontariato d’impresa.

Presenti all’iniziativa anche le Farmacie Comunali, rappresentate da Assofarm e Lloyds Farmacia Comunale. Inoltre hanno dato il loro sostegno la Fondazione Manodori e Fondazione CR Firenze.

LA CAMPAGNA DI SENSIBILIZZAZIONE
Anche quest’anno, Martina Colombari è stata testimonial della Campagna di sensibilizzazione nazionale di "In Farmacia per i bambini", cui è stato dato ampio spazio su stampa, radio, tv e web grazie alla generosa disponibilità dei media. "Come mamma, come donna, come testimonial della Fondazione - ha affermato Martina Colombari - mi sento molto vicina ai bambini che hanno bisogno di aiuto, in Italia come in Haiti. In farmacia per i bambini è un'iniziativa efficace e concreta per ricordare la Giornata Mondiale dei diritti all'infanzia e come tutti noi possiamo fare la nostra parte per difendere il diritto dei bambini alla salute aiutando veramente chi ha tanto bisogno".

“IN FARMACIA PER I BAMBINI” NELLE SCUOLE
I numerosi volontari
hanno distribuito al pubblico delle farmacie 300.000 pieghevoli sui diritti dei bambini che, quest’anno, sono stati arricchiti da un fumetto realizzato da Fabio Paroni, il cui protagonista è un simpatico alieno che fa riflettere sull’importanza dei diritti dell’infanzia. Le vignette sono state già portate in alcune scuole d’Italia per sensibilizzare i giovani e per coinvolgerli in un laboratorio di fumetto sui diritti dei bambini.

I PATROCINI
Per l'edizione 2017, l’iniziativa ha ricevuto la Medaglia del Presidente della Repubblica (per il terzo anno), il Patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri, delle Regioni Campania, Lazio, Liguria, Lombardia, Piemonte, Veneto e dei Comuni di Milano, Roma, Firenze, Genova, Napoli, Reggio Emilia, Torino, Verona, di Fondazione Livorno e di RAI Responsabilità Sociale.

IL VOLONTARIATO
La straordinaria rete di volontariato, ha rappresentato una delle tante anime di “In Farmacia per i bambini”. Tra i 2.200 volontari dislocati nelle farmacie aderenti di tutta Italia, anche personalità del mondo istituzionale, aziendale, sportivo e dello spettacolo.

Fondamentale il sostegno da parte dei collaboratori e dipendenti di Cosmofarma, KPMG e dei partner Chiesi, Mellin, Silc-Trudi, Lierac, Anallergo. Hanno partecipato attivamente all’iniziativa nazionale anche ABB, Amgen, Clear Channel, Costa Crociere, m4, Novartis, Pfizer, Quest Global, State Street, Zenith Optimedia. Oltre, naturalmente, ai tantissimi volontari dei numerosi Enti beneficiari.

Ci sono stati volontari anche in divisa, appartenenti al 1^ Comando Regione Aerea, impegnati a Milano, come pure dall’Accademia Navale di Livorno e della Scuola Navale Morosini di Venezia.

Volontari per un giorno anche i giocatori dell’Umana Reyer Basket, Micovic, Johnson e Bolpin che si sono recati con grande entusiasmo in una farmacia di Marghera, come ambasciatori dei diritti dei bambini.

Martina Colombari, testimonial di “In Farmacia per i bambini” e madrina della Fondazione Francesca Rava ha messo a disposizione il proprio tempo per i diritti dei bambini, recandosi in una farmacia di Milano.

Contenuti correlati