Matite Olloweb Solution Unsplash
Trasformazioni

Atlantis Company diventerà una B Corp

2 Febbraio Feb 2018 1209 02 febbraio 2018
  • ...

In occasione del terzo anniversario della sua nascita la società - nata da un'idea di Francesco Quistelli - si appresta a diventare una Benefit Corporation

«Dare energie alla solidarietà è da sempre il nostro claim», sottolinea Francesco Quistelli che tre anni fa ebbe un’idea che si è concretizza, grazie all’impegno di tante persone appassionate di comunicazione sociale e fundraising, Altantis Company. «Siamo un’azienda profit che crede nella solidarietà e nella possibilità di migliorare le cose. La nostra missione è sostenere lo sviluppo e l’innovazione delle organizzazioni non profit e della filantropia aziendale; per questo offriamo servizi di consulenza strategica e operativa ad alto valore aggiunto».

Atlantis in questi tre anni di attività è cresciuta rafforzando il suo staff e il suo network di collaboratori esterni, ha lavorato con più di 30 organizzazioni non profit e aziende, realizzando diverse campagne di fundraising e comunicazione sociale, ha sviluppato la sua Training Academy con workshop di alto valore formativo e realizzato eventi e iniziative di successo, come “Reinventing Fundraising Communication e CSR”, giunto quest’anno alla sua terza edizione, che vedrà tantissime novità come la presentazione di una survey sull’emotional fundraising e il lancio di una nuova sessione dedicata ai fundraiser under 30.

E il 2018 vuole segnare una nuova tappa: «Atlantis è pronta per un ulteriore passo avanti: la trasformazione in una Benefit Corporation, in piena sintonia con quella che fin dalla nascita è sempre stata la sua mission», annuncia Quistelli (nella foto). «Per noi l’etica, la trasparenza e la responsabilità sociale sono valori chiave che ci hanno sempre guidato, sin dall’inizio, per supportare la realizzazione di attività di grande impatto sociale».

Un altro fronte di impegno per il 2018 è l’investimento del team. «Abbiamo iniziato quest’anno potenziando il nostro network creativo “Flowers Creative Network” con nuovi professionisti e nuovi servizi e tante altre idee sono in cantiere». Quindici persone quelle sui cui può contare Atlantis e «oltre “145 anni di esperienza cumulata» rimarca Quistelli che annuncia tra gli appuntamenti già fissati «il prossimo workshop “Direct Marketing Lab”, previsto per il 16 marzo, e la nuova edizione di Reinventing a giugno a Milano sui temi dell’innovazione e della sostenibilità sociale».

In apertura photo by Olloweb Solution on Unsplash

Contenuti correlati