Premi

Le più belle illustrazioni ad elevato contenuto sociale

23 Marzo Mar 2018 1035 23 marzo 2018

Va in scena la terza edizione del concorso nazionale per illustratori. Le opere saranno esposte a fine Aprile in uno dei luoghi più suggestivi di Brescia, Piazza Tebaldo Brusato

  • ...
AA Abianchessi1
  • ...

Va in scena la terza edizione del concorso nazionale per illustratori. Le opere saranno esposte a fine Aprile in uno dei luoghi più suggestivi di Brescia, Piazza Tebaldo Brusato

Il Premio Illustrazione Sociale, un Concorso nazionale per illustratori che premia opere ad elevato contenuto sociale che rispondano ai valori di ARCI, ha pubblicato gli esiti della sua terza edizione. Col Premio si vogliono premiare i talenti italiani dell’Illustrazione che, con il loro lavoro, sanno lasciare un segno netto ed inedito a favore delle prospettive culturali e sociali del nostro paese.

Il Concorso è stato aperto a due categorie: inediti Under25, con un Primo Premio di € 500.00 ed inediti Over25, con un Primo Premio di € 1000.00. Grazie al Patrocinio con l’Associazione Autori di Immagini, la più rappresentativa associazione “di categoria” e la collaborazione di Illustri, Librimmaginari , Illustratore Italiano e MalEdizioni, la giuria del concorso (Ale Giorgini, Francesco Poroli, Paolo d’Altan, Elisa Catellani, Maria La Duca, Marco Trulli, Massimo Cortesi e Francesco Temporin) ha selezionato i venti finalisti tra oltre centocinquanta proposte provenienti da tutta Italia.

Andrea Opretti, Uno scherzo di cattivo gusto

“Uno spaccato di un Italia che crea e riflette, con generi e codici diversi, immagini forti, opere d’arte gentili che possono lanciare messaggi chiari”

Francesco Temporin, responsabile del Premio

Le opere sono state selezionate con tre criteri chiave: la rispondenza al tema, la loro originalità e la capacità narrativa. Il risultato sono queste venti tavole che ben esprimono i sentimenti contrastanti su un tema centrale nella vita di ognuno: il Denaro..
Saranno tutte pubblicate su diversi canali del Premio come il sito www.illustrationprize.com e il profilo Instagram @illustraction_festival , saranno quindi esposte nel Temporary Illustraction Museum, la nuova ambiziosa avventura che è continuazione naturale dell’Illustraction Festival. Il Temporary Illustraction Museum, Museo Temporaneo d’Illustrazione, aprirà le sue porte a fine Aprile nella piazza più suggestiva di Brescia: Piazza Tebaldo Brusato.

Simone Mostacci, Ali di carta

Fabrizio Bonfiglio, Best Friends forever

I Vincitori del Premio, uno per categoria, saranno nominati proprio in occasione dell’inaugurazione del Museo. L’ARCI non sarà da sola. Capofila del Progetto Temporary Museum è il Collettivo Moon, grazie al progetto di STUDIO.Associates, studio di architettura capitanato dal bresciano Nicolò Galeazzi. Una decina i partner già coinvolti che sosterranno l’organizzazione per realizzare un unicum nel panorama artistico e architettonico nazionale. Un asse che unirà città diverse, da Milano a Viterbo, passando per Carpi, Bologna e Vicenza, proprio in un’ottica di collaborazione nazionale con l’unico fine di stupire con la bellezza dell’arte, pubblica e illustrata.

In copertina: Peppo Bianchessi - WYGIWYS? (Quello che ottieni è quello che vedi?)

Contenuti correlati