Kelly Sikkema 266805 Unsplash
Maugeri

Ci "vediamo" a scuola

26 Marzo Mar 2018 1728 26 marzo 2018
  • ...

Screening ed educazione visiva Maugeri nelle scuole milanesi. Saranno 600 gli studenti che imparano a non compromettere la vista con tablet e smartphone

“Ci vediamo a scuola”, non è un appuntamento tra compagni di classe, ma il nome di un progetto dell’ICS Maugeri Clefi, il Poliambulatorio di via Clefi 9 a Milano, dedicato ad alunni, docenti e genitori, per la prevenzione dei difetti visivi dei ragazzi.

Da marzo a maggio, in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Ambito Territoriale di Milano e Città metropolitana (già Provveditorato agli studi), in 10 scuole milanesi selezionate (di ogni ordine e grado) aderenti a “Rete Salute”, l’ottico e optometrista Idor De Simone, phd in Scienze visive alla University of California San Diego, effettuerà uno screening per la valutazione dell’efficienza e del benessere visivo degli alunni.

L’iniziativa, che coinvolgerà in una prima fase circa 600 studenti, prevede un vero e proprio screening, con controllo vista e visione binoculare, e una lezione di igiene visiva, con indicazioni sulla postura, ossia le corrette distanze e le inclinazioni degli strumenti utilizzati, specialmente smartphone e tablet, della loro illuminazione, dei trattamenti antiriflesso e della luce blu. In particolare saranno illustrati ai ragazzi, gli effetti su sonno e attenzione, attraverso la vista, di uno scorretto uso di questi devices.

Lo screening/lezione di mercoledì 28 marzo, in programma dalle ore 10, all’Istituto di istruzione superiore “Caterina da Siena”, si svolgerà alla presenza del Provveditore, Marco Bussetti, e del direttore dell’Irccs Milano della Maugeri, Laura Dalla Vecchia, che spiegheranno gli sviluppi del progetto.

In apertura photo by Kelly Sikkema on Unsplash

Contenuti correlati