Schermata 2018 04 13 Alle 13
Fondazione Rava

Fuorisalone, una mostra racconta sogni e realtà dei bambini di Haiti

13 Aprile Apr 2018 1258 13 aprile 2018
  • ...

Elisabetta Illy e Stefano Guindani presentano My Dream Home, la mostra nata dalla passione di entrambi i fotografi per il reportage umanitario e sociale, che sarà aperta al pubblico in occasione del prossimo FuoriSalone, nell’ambito di “INTERNI House in Motion”, presso il Cortile d’Onore dell’Università Statale di Milano, dal 16 al 28 aprile

Elisabetta Illy e Stefano Guindani presentano My Dream Home, la mostra nata dalla passione di entrambi i fotografi per il reportage umanitario e sociale, che sarà aperta al pubblico in occasione del prossimo FuoriSalone, nell’ambito di “INTERNI House in Motion”, presso il Cortile d’Onore dell’Università Statale di Milano, dal 16 al 28 aprile.

Le immagini, realizzate in occasione di un reportage in Haiti, accostano in un percorso visivo dal forte impatto emozionale i sogni e la realtà dei bambini haitiani: le fotografie che ritraggono i piccoli davanti alle loro reali abitazioni sono infatti affiancate dai disegni delle loro ‘case dei sogni’. E il sogno di un bambino di Haiti che vive nel poverissimo slum di Cité Soleil è principalmente quello di AVERE una casa.

La mostra diventa così un affascinante racconto tra mondo reale e ideale, che guida gli spettatori all’interno del viaggio intrapreso da Elisabetta e Stefano in Haiti nel 2017 insieme alla Fondazione Francesca Rava N.P.H. Italia Onlus, con lo scopo di sensibilizzare il pubblico sulla situazione drammatica del Paese e contribuire concretamente alla realizzazione di case a Cité Soleil, lo slumpiù esteso dell’emisfero occidentale dove vivono oltre 300.000 persone tra baracche di lamiera e immondizia.

My Dream Home sarà allestita all’interno di un’installazione ideata dall’architetto Piero Lissoni/Lissoni Associati, in collaborazione con Dmeco Engineering divisione Living, per interpretare il tema della mostra evento “House in Motion” organizzata dal magazine INTERNI.

L’installazione di Lissoni prevede l’assemblaggio di dodici container sovrapposti come una scultura verticale, suggerendo un concetto astratto di abitazione, con i colori intensi delle case haitiane. I tre container alla base ospitano la mostra fotografica, i disegni dei bambini, e il progetto di un’unita abitativa ecosostenibile, economica e versatile studiata per le esigenze di una famiglia di Haiti.

Le immagini esposte sono a disposizione del pubblico e il ricavato sarà interamente devoluto alla Fondazione Francesca Rava NPH Italia Onlus per la costruzione di case ad Haiti nell'ambito del progetto Fors Lakay. La Fondazione aiuta l'infanzia in condizioni di disagio in Italia e nel mondo e opera in Haiti da 30 anni con progetti di istruzione, accoglienza per i bambini in condizioni di difficoltà, assistenza sanitaria, di ricostruzione e autosostenibilità.

My Dream Home ha lo scopo di far conoscere al pubblico la realtà dell’isola, in cui Padre Rick e il suo team lavorano da più di 30 anni con progetti che grazie al sostegno della Fondazione dall'Italia aiutano migliaia di bambini ogni giorno e raccogliere fondi per il progetto di ricostruzione e riqualificazione Fors Lakay nel poverissimo slum di Cité Soleil, dove vivono oltre 300.000 persone, in baracche di legno e lamiera senza acqua potabile ed energia elettrica, nell’imperversare di gang e rivolte.

Il progetto prevede di dare un’abitazione dignitosa alle famiglie della comunità con la costruzione di case in muratura, ognuna delle quali grande circa 50mq, con mattoni e manodopera locale. Oltre a 250 casette, sono state già realizzati un ospedale per famiglie, una panetteria, una struttura coperta per l’aggregazione dei giovani e in corso, la realizzazione di un campo sportivo. Il progetto, baluardo di pace e di speranza nella baraccopoli, ha bisogno di sostegno per garantire il diritto alla casa a migliaia di bambini e le loro famiglie, che vivono ora in condizioni disumane

È possibile contribuire tramite la Fondazione Francesca Rava con offerta di 250 euro per singola immagine in mostra, in tiratura limitata fine art cm 30x40, certificata e autografata, con donazione di 10 euro per un mattone, di 200 euro per un mq di casa oppure con una donazione di 12.000 euro per la realizzazione di un’abitazione completa, con targa dedicata.