Pane Di OSF
Opera San Francesco

Torna "Il Pane di Osf" e cerca volontari

13 Aprile Apr 2018 1030 13 aprile 2018
  • ...

Da dieci anni l’associazione scende in piazza per donare un pasto completo a chi ha bisogno e lo fa con una pagnottella, simbolo dell’aiuto quotidiano ai poveri. Si cercano volontari che aiutino Osf a essere presente il 26 e 27 maggio nelle piazze delle principali città lombarde e a Piacenza

Da dieci anni Opera San Francesco scende nelle piazze con “Il Pane di Osf”, un’iniziativa di sensibilizzazione e raccolta fondi nelle piazze di alcune città lombarde e non solo. All’appuntamento manca oltre un mese: l’evento infatti è in programma nell’ultimo weekend di maggio, sabato 26 e domenica 27. E con lo slogan “Il pane di Osf aiuta i poveri. Tu puoi aiutare Osf” continua in questi giorni la campagna per trovare nuovi volontari che si vogliano mettere in gioco nelle piazze di Milano, Bergamo, Brescia, Como, Lecco, Lodi, Monza, Pavia, Varese - oltre che a Piacenza, e presso i punti vendita Esselunga di: Cernusco Lombardone (LC), Masnago (VA), Corsico (MI), Milano (Via Adriano e Via Suzzani), Bergamo (Via Corridoni).

Online sul sito di Opera San Francesco è pubblicato un format per segnalare la propria disponibilità come volontario.
«Il Pane di Osf festeggia quest’anno i suoi primi 10 anni: dalla sua nascita è sempre stato per noi un momento di incontro fondamentale che, coinvolgendo volontari e benefattori, ci permette di raccontare ciò che quotidianamente facciamo per chi è in una situazione di disagio», ricorda Padre Maurizio Annoni, presidente dell’associazione. «Il gesto di offrire il pane ai cittadini è fortemente simbolico: ogni giorno infatti i poveri bussano alla nostra porta chiedendoci un pasto caldo e noi ci impegniamo a offrirglielo. E possiamo farlo contando sul supporto dei donatori ai quali va il nostro grazie di cuore».

I fondi raccolti infatti vanno da sempre a sostegno della storica Mensa di corso Concordia a Milano e da quest’anno anche della seconda Mensa - aperta lo scorso autunno - in piazzale Velasquez. Le due mense sono i servizi di punta di Osf, ma non certo gli unici offerti a chi è in difficoltà. Grazie ai suoi volontari, infatti Opera San Francesco può garantire una doccia calda e degli abiti puliti alle Docce e Guardaroba, cure mediche al Poliambulatorio, ascolto e sostegno all’Area Sociale.

L’iniziativa Il pane di Osf 2018 è sostenuta da Grissitalia, sponsor tecnico che fornisce le pagnottelle

Contenuti correlati