Fichera Resized
Fondazione Rava

I campioni dello sport dalla parte dei bambini

8 Maggio Mag 2018 1059 08 maggio 2018
  • ...

Il corso “Nella mente di un campione: schemi e strategie mentali per vincere nello sport e nella vita”, organizzato dall’Academy for Good della Fondazione, è previsto per il 14 maggio a Milano. I maestri della lezione saranno l’argento olimpico di scherma Marco Fichera e il mental-coach Fabrizio Rotta

La mente e le emozioni rappresentano la chiave di accesso al nostro potenziale. E i grandi campioni dello sport sanno sfruttarlo appieno. Questo il focus al centro del corso organizzato dall’Academy for Good della Fondazione Francesca Rava N.P.H. Italia Onlus, dal titolo: “Nella mente di un campione: schemi e strategie mentali per vincere nello sport e nella vita”, che si svolgerà lunedì 14 maggio alle ore 18.30 presso lo Spazio Fondazione (Viale Premuda 38/A). Per partecipare è prevista una donazione a sostegno dei progetti della Fondazione Francesca Rava, in aiuto ai bambini in condizione di disagio in Italia e nel mondo.

Come funziona la mente di un campione? Quali sono i ragionamenti, i pensieri, le convinzioni e i punti di vista di chi non molla mai? Di chi è sempre pronto a rialzarsi dopo una caduta? Lo scopriremo insieme a Fabrizio Rotta, mental-coach fondatore e CEO di Very Personal Consulting, società di consulenza che opera nell’area delle risorse umane e partner dell’Academy for Good per i corsi di soft skills, e con l’argento olimpico di scherma Marco Fichera, vincitore di una medaglia d'argento ai Giochi olimpici di Rio de Janeiro 2016 e di molti altri grandi traguardi a livello mondiale. Oltre ad essere un grande campione, Marco Fichera prosegue con profitto gli studi a Milano nella Facoltà di Scienze Politiche ed è impegnato nel volontariato.

“Grazie alla scherma Marco Fichera ha sviluppato delle doti importantissime, utili ad ottenere grandi risultati dentro e fuori dalla pedana”, spiega il mental-coach Fabrizio Rotta, che aggiunge:“Attraverso la sua testimonianza sarà possibile acquisire schemi e strategie per affrontare con grinta, efficacia e determinazione molte sfide personali, sportive e professionali. Un appuntamento da non perdere”.

L’Academy for Good della Fondazione Francesca Rava, propone corsi e workshops a volontari e a tutti coloro che si affacciano per la prima volta al terzo settore, a chi vuole migliorare i propri skills o apprenderne di nuovi, utili nella vita di ogni giorno, nella preparazione al mondo del lavoro, nell’aiutare gli altri. L’Academy eroga Corsi di qualità, da quelli di primo soccorso in situazioni di emergenza (BLS) a competenze manuali come saper imbiancare le pareti di una scuola, a soft skills come parlare in pubblico e gestire le emozioni. I corsi sono tenuti da volontari, tra i migliori professionisti nel proprio campo e dagli specialisti delle aziende partner della Fondazione, che donano percorsi di formazione in campi innovativi, con particolare attenzione all’innovazione tecnologica.

“Attraverso i Corsi dell’Academy for Good della Fondazione, è possibile offrire ai giovani un’importante opportunità di crescita umana e professionale. I nostri corsi sono aperti a tutti, anche a coloro che intendono accrescere e approfondire le proprie competenze e acquisire ulteriori skills spendibili sia nel mondo del volontariato che del lavoro”. Aggiunge Emma Bajardi coordinatrice Academy for good. “I bambini accolti nelle Case NPH in America Latina, provengono da terribili situazioni di abbandono, di dolore, di povertà, ma crescono come adulti felici e indipendenti, grazie all’impegno nello studio, al senso di responsabilità, al lavoro di NPH che ne valorizza i talenti e voglia di fare. Siamo grati a Fabrizio Rotta e Marco Fichera per questa collaborazione che ci permetterà di imparare molto ma anche di contribuire a sostenere i progetti della Fondazione in aiuto ai bambini”.

La donazione per partecipare al corso del 14 maggio è di 40 euro.

Per prenotare: telefonare allo 02/54.12.29.17 o inviare una email a academyforgood@nph-italia.orgwww.academyforgood.it

Foto di Augusto Bizzi