Airc Partita Del Cuore 2 Cavo Mattarella Marcorè Clerici
Airc

In dono al Presidente Mattarella la maglia ufficiale della Partita del Cuore

15 Maggio Mag 2018 1843 15 maggio 2018
  • ...

Nazionale Cantanti e Campioni del Sorriso in campo per l'Istituto Gaslini e l'Airc. La gara di solidarietà si giocherà a Genova, allo Stadio Luigi Ferraris, mercoledì 30 maggio

Questa mattina l’Istituto Giannina Gaslini di Genova in occasione del suo 80esimo compleanno ha ricevuto la visita del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

Al suo arrivo è stato accolto dal Presidente dell’Istituto Gaslini Pietro Pongiglione e dal Direttore Generale Paolo Petralia, che lo hanno condotto ad un breve incontro privato con l’Arcivescovo di Genova, Cardinale Angelo Bagnasco, il Presidente della Regione Liguria Giovanni Toti, il sindaco del comune di Genova Marco Bucci, il Prefetto di Genova Fiamma Spena e il Questore del Capoluogo ligure Sergio Bracco. In seguito sono intervenuti il Vicepresidente e Assessore alla Salute di Regione Liguria Sonia Viale, l’Assessore regionale alla Cultura e allo Sport Ilaria Cavo, il Presidente di AIRC Pier Giuseppe Torrani con il direttore generale della Nazionale Italiana Cantanti Gianluca Pecchini che, insieme a Neri Marcorè e Antonella Clerici, hanno consegnato in dono al Presidente Mattarella la maglia ufficiale della Partita del Cuore 2018.

Le donazioni raccolte attraverso la biglietteria e il numero solidale 45527 della 27esima edizione, in programma il 30 maggio presso lo Stadio Luigi Ferraris di Genova, saranno destinate al’Istituto Giannina Gaslini e ad AIRC, Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro, per sostenere la ricerca contro i tumori pediatrici.

La Partita del Cuore, organizzata grazie alla collaborazione di Regione Liguria, Comune di Genova e Costa Crociere, vedrà scendere in campo la Nazionale Cantanti e i Campioni del Sorriso.

Nel corso della presentazione della Partita del Cuore, il Presidente dell’Associazione Nazionale cantanti Paolo Belli ha annunciato una parte dei partecipanti alla grande serata di beneficienza del 30 maggio. Una vera e propria parata di stelle, con ospiti d’onore la campionessa paralimpica Bebe Vio e l’attrice Penelope Cruz, il Presidente della FIFA Gianni Infantino e il vicesegretario generale Zvonimir Boban. Tante le stelle dello sport e dello spettacolo che hanno confermato la loro adesione: l’ex Genoa Marco Rossi, Mattia Perin e Fabio Quagliarella, naturalmente Gianni Morandi e lo stesso Belli, Moreno, Benji e Fede, Briga, Ultimo, Ermal Meta, Ficarra, Luca e Paolo, Clementino, Rocco Hunt, Boosta, Luca Zingaretti, Jack Savoretti, Il Volo, Enrico Ruggeri, Neri Marcorè. Possibilità anche per l’allenatore dello Zenit San Pietroburgo Roberto Mancini.
A lanciare l’invito a riempire lo stadio Ferrarsi è il capitano e socio fondatore Gianni Morandi: «Siamo legati a Genova e all'ospedale Gaslini. E’ bello poter tornare a giocare per una causa così importante, ritrovarsi in campo anche se non più giovanissimi. In una delle camere sterili dell'Istituto c'è una targa della nostra Nazionale e questo ci rende orgogliosi: giocare con la consapevolezza di aiutare questi bambini ci fa sentire davvero grandi».

Contenuti correlati