Inaugurazione Cittareale Maggio 2017
Fondazione Mission Bambini

A Montereale si inaugura un nuovo centro aggregativo antisismico per 180 bambini

29 Maggio Mag 2018 1118 29 maggio 2018
  • ...

Mission Bambini ha concluso un nuovo intervento nel Centro Italia colpito dal terremoto nel 2016 e 2017: il 1° giugno inaugura la nuova struttura realizzata insieme al Gruppo Volontari della Brianza

180 bambini e ragazzi di Montereale, in provincia de L’Aquila, dal 1° giugno avranno un nuovo centro aggregativo. La struttura prefabbricata - in legno di 104 metri quadrati, completamente antisismica - è stata realizzata su iniziativa della Fondazione Mission Bambini e dell’Associazione Gruppo Volontari della Brianza, in accordo con l’amministrazione comunale. I bambini e i ragazzi di Montereale infatti dal terremoto del 2016 e del 2017 sono rimasti privi di luoghi di aggregazione. Alla cerimonia di inaugurazione parteciperanno Massimiliano Giorgi, sindaco di Montereale; Goffredo Modena, presidente di Mission Bambini; Luigi Folcio e Umberto Bonacina del Gruppo Volontari della Brianza; Giancarlo Durante, presidente di Fondazione Prosolidar; Antonio Gianfico, presidente di Società di San Vincenzo de Paoli; Martina Cambiaghi, assessore di Sport e Giovani di Regione Lombardia e Annalisa Palmieri, HR Advisor di Linklaters.

«Il centro sarà per tutti i nostri bambini e ragazzi un luogo sicuro dove confrontarsi e crescere serenamente, oltre che un punto di riferimento per la popolazione tutta per eventuali situazioni emergenziali», dichiara Massimiliano Giorgi Sindaco di Montereale. «La struttura, che non è temporanea e accompagnerà la comunità di Montereale nei prossimi anni, è completa di tutto ed è stata realizzata a pochi metri da dove la Protezione Civile sta costruendo le case per gli sfollati, quindi sicuramente sarà utilizzata anche da questi ultimi in maniera continuativa. Avere una struttura come questa è per noi fondamentale, ringrazio infinitamente i donatori, che tramite il loro concreto gesto di solidarietà hanno dato un nuovo motivo di speranza alla nostra città».

Il centro aggregativo verrà utilizzato anche dal parroco per la celebrazione di funzioni religiose e sarà a disposizione della popolazione e in particolare delle realtà associative di Montereale per lo svolgimento delle loro attività. Nella struttura sono presenti anche un locale cucina con piano cottura, i servizi igienici e il locale caldaia. «Questa nuova struttura vuole essere un segno concreto per tutta la comunità, il nostro aiuto per un ritorno alla normalità che il terremoto ha incrinato. Come abbiamo già fatto a Norcia in provincia di Perugia dove abbiamo realizzato una scuola per l’infanzia e a Cittareale in provincia di Rieti, dove abbiamo realizzato una mensa scolastica», sottolinea Goffredo Modena Presidente di Mission Bambini (la foto si riferisce proprio all’inaugurazione della mensa scolastica a Cittareale, inaugurata da Mission Bambini e Gruppo Volontari della Brianza nel maggio 2017).

«Tanti anni di esperienza nel volontariato - dichiara Luigi Folcio Presidente del Gruppo Volontari della Brianza - ci hanno insegnato a leggere in profondità nello sguardo della gente e specialmente dei bambini che incontriamo, cogliendo quelle parole che per timore, per timidezza o per orgoglio la bocca non osa pronunciare. Questi sguardi li abbiamo visti in Friuli, in Irpinia, in Valtellina, in Sri Lanka, nelle fogne di Bucarest e nei campi profughi del Kosovo. Sguardi che non chiedono nulla all’infuori di un sorriso e di un abbraccio. Questi sguardi li abbiamo visti anche ad Accumoli, ad Amatrice e a Montereale. E come sempre a questi sguardi abbiamo risposto, semplicemente dicendo presente… e li abbiamo abbracciati!».

Mission Bambini e Gruppo Volontari della Brianza ringraziano: Fondazione Prosolidar e Società di San Vincenzo De Paoli che hanno cofinanziato il progetto; le imprese e i professionisti aquilani che hanno partecipato gratuitamente alla realizzazione dell’opera: Fratoni s.r.l. Impianti Tecnologici, Di Stefano Leonardo, Fast Elettroimpianti S.n.c., Paolini Idrotermosanitari L’Aquila, Ing. Ettore Cialfi, Ing. Elvezio Tavani; le altre aziende e associazioni che hanno contribuito: Associazioni Italiane e COM.IT.ES di Genk (Belgio), Bottega Verde, Cantarelli S.p.A., Keysight Technologies Italy, Linklaters, Mattel, Associazione Dit’Unto.

Contenuti correlati