Camera Deputati REMO CASILLI:AG
Politica

Le commissioni parlamentari iniziano i lavori: ecco dove sono i candidati sociali

21 Giugno Giu 2018 1354 21 giugno 2018
  • ...

A tre mesi e mezzo dalle elezioni, iniziano finalmente i lavori delle commissioni parlamentari. A cosa si dedicheranno i candidati con il profilo più sociale?

Al via oggi, finalmente, a tre mesi e mezzo dalle elezioni, i lavori delle Commissioni parlamentari. Dove saranno impegnati i candidati sociali?

Vincenzo Spadafora, che aveva scelto la Commissione Affari Costituzionali, è oggi sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei ministri con delega a pari opportunità e giovani. In Commissione Affari Sociali della Camera troviamo Maria Teresa Bellucci (Fratelli d’Italia), presidente nazionale del MO.D.A.V.I. Onlus (Movimento delle Associazioni di Volontariato Italiano), l’atleta paralimpica, nonché volontaria Unitalsi Giuseppina Versace (FI), il pediatra Paolo Siani (PD), Elena Carnevali (Pd) che nella scorsa legislatura ha presidiato in particolare il Reddito di Inclusione e il Dopo di noi. In Commissione cultura troviamo Alessandro Fusacchia (+Europa), tra i fondatori di RENA; Conny Giordano, (M5S) di Frattamaggiore, una ragazza che in curriculum ha il servizio civile; oltre a Valentina Aprea (FI), Antonio Palmieri (FI), da sempre riferimento nel centro destra sui temi del Terzo settore e innovazione sociale e Gabriele Toccafondi (Misto), sensibile al tema della parità scolastica.

Rossella Muroni, già presidente di Legambiente, dimessasi dopo 22 anni di militanza per candidarsi con Liberi e Uguali è membro della Commissione Ambiente, territorio e lavori pubblici. Piera Aiello (M5S), testimone di giustizia, presidente onorario dell'associazione antimafie e antiracket “Paolo Borsellino onlus” e presidente dell'associazione antimafie e antiracket “La verità vive! Onlus” siede in Commissione Giustizia insieme a Iolanda Di Stasio (M5S), responsabile comunicazione di della onlus in cui aveva fatto il servizio civile. Maria Chiara Gadda (Pd), promotrice della legge antispreco, è in Commissione Agricoltura, Andrea Giarrizzo (M5S) è in Commissione Attività produttive, commercio e turismo, Emanuele Scagliusi, che nella passata legislatura si era occupato molto di adozioni internazionali ora ha scelto la Commissione Trasporti, poste e telecomunicazioni. Stefano Lepri (Pd) è in Commissione Lavoro e Lia Quartapelle in Commissione Affari Esteri. Lisa Noja, avvocato, negli ultimi anni responsabile per le Politiche dell’Accessibilità a Milano su delega del sindaco Beppe Sala, è in Commissione Attività Produttive.

Andiamo ora in Senato, partendo dai presidenti e i vicepresidenti. Nunzia Catalfo (M5S), prima firmataria nella passata legislatura della proposta di legge sul reddito di cittadinanza, è stata eletta Presidente della Commissione Lavoro Pubblico e Privato, previdenza sociale del Senato, commissione di cui Annamaria Parente è stata eletta Vicepresidente insieme a William De Vecchis (Lega). La Commissione Igiene e sanità è guidata Pierpaolo Sileri, medico e docente universitario, eletto con i 5 Stelle. All’Istruzione la presidenza è di Mario Pittoni (Lega), mentre in Commissione Giustizia è risultato eletto Presidente il senatore Andrea Ostellari (Lega). Edoardo Patriarca (PD), presidente dell'Istituto Italiano della Donazione, è membro della 11ª Commissione, Lavoro pubblico e privato, previdenza sociale, come pure Tommaso Nannicini, mentre Simone Pillon (Lega), impegnato sul fronte delle famiglie, siede in Commissione Giustizia. Tony Chike Iwobi (Lega) siede in Commissione Affari Esteri.

Foto Remo Casilli, Ag Sintesi