Riforma Terzo Settore
Parlamento

Terzo settore, le Commissioni incardinano la riforma. Il Forum: «Si proceda spediti»

28 Giugno Giu 2018 1034 28 giugno 2018
  • ...

«Ci auguriamo che il percorso legislativo per portare a compimento i lavori riprenda al più presto, rispettando le scadenze previste», ha sottolineato la portavoce del Forum Terzo Settore, Claudia Fiaschi, secondo cui i nodi cruciali sono «le modalità di svolgimento delle attività delle Organizzazioni di Volontariato e delle Associazioni di Promozione Sociale e le norme fiscali per il Terzo settore»

«Con l’entrata in operatività delle Commissioni parlamentari ci auguriamo che il percorso legislativo per portare a compimento la riforma del Terzo settore riprenda al più presto, rispettando le scadenze previste», ha sottolineato la portavoce del Forum Terzo Settore, Claudia Fiaschi.

Claudia Fiaschi

Che aggiunge: «Rivolgiamo i nostri auspici di buon lavoro in particolare alle Commissioni nelle quali si è incardinato il decreto correttivo del Codice del Terzo settore - Bilancio, Affari Sociali alla Camera; Affari costituzionali, Bilancio, Finanze e Tesoro, Lavoro al Senato - che dovrà chiarire, tra le altre cose, le modalità di svolgimento delle attività delle Organizzazioni di Volontariato e delle Associazioni di Promozione Sociale e le norme fiscali per il Terzo settore».

«Confidiamo che le Commissioni competenti comprendano l’urgenza e l’importanza degli adempimenti normativi che oltre 336mila organizzazioni non profit, patrimonio sociale ed economico unico in Italia, attendono da tempo. Il Forum Terzo Settore», conclude la portavoce, «ribadisce la propria disponibilità a collaborare per il raggiungimento del miglior quadro normativo possibile per tutte le realtà interessate».

Contenuti correlati