Rizzotti Raggi Gallinari
Sport

Roma, Gallinari inaugura il campo da basket alla Cecchina

29 Giugno Giu 2018 1600 29 giugno 2018
  • ...

Ubi Banca ha donato al quartiere un rinnovato campo da pallacanestro. Organizzata una giornata inaugurale con tornei e spettacoli acrobatici. L’ala della nazionale italiana e dei Los Angeles Clippers ospite d’onore. La struttura continuerà a essere liberamente utilizzata dagli abitanti del quartiere e dalle scuole. L’evento, con la partecipazione di Nba, è patrocinato dal Comune di Roma

È stato inaugurato uno spazio completamente rinnovato e restituito alla cittadinanza, dedicato agli appassionati di basket all’interno del Parco della Cecchina. A realizzare l’iniziativa Ubi Banca e Nba, con il patrocinio del Comune di Roma. Il campo da pallacanestro è stato ristrutturato interamente grazie al contributo della Banca. A rendere ancora più suggestivo l’intervento, un murales di “20 + 30 metri” realizzato dal collettivo “Arte e città a colori” raffigurante i loghi delle 30 franchigie dell’Nba.
Ospite d’eccezione dell’evento di inaugurazione Danilo Gallinari (nella foto in apertura con Rizzotti e la sindaca Raggi), ala della Nazionale italiana di Basket e star del campionato statunitense, attualmente titolare nei Los Angeles Clippers nel ruolo di Forward.

«Abbiamo scelto di riqualificare un campo da basket utilizzato quotidianamente dai ragazzi del quartiere e dalle scuole», ha spiegato Silvano Manella, Responsabile della Macro Area Territoriale di Lazio, Toscana e Umbria Ubi Banca. «Il nostro intervento ha un doppio valore: sociale, perché riteniamo che lo sport rappresenti un’attività aggregante e positiva per i giovani; sportivo, perché abbiamo reso regolamentare il campo, migliorandone la fruizione anche da parte degli atleti che lì si potranno allenare».
L’iniziativa rientra nel più ampio piano di valorizzazione della presenza di UbiI Banca nella Capitale, avviato anche in campo culturale e artistico, ad esempio con la sponsorizzazione del Teatro Olimpico.
Da diversi anni Ubi Banca associa il proprio nome a realtà sportive, sia di rilevanza internazionale sia locale. Un’attenzione che nasce da denominatori comuni che legano la Banca a società e club sportivi, ovvero: determinazione, spirito di squadra e orientamento al risultato. Il brand Ubi Banca, nel mondo del basket, è legato, oltre che a Nba di cui è official bank per l’Italia, anche alla Federazione Italiana Pallacanestro, di cui è sponsor e al Basket Brescia Leonessa, di cui recentemente è diventata offical bank. In ambito calcistico, Ubi Banca è official bank di Juventus Football Club e Atalanta Bergamasca Calcio e main sponsor del Brescia Calcio. Partnership che hanno permesso alla Banca di arricchire ulteriormente la propria offerta commerciale con prodotti studiati ad hoc per i tifosi. Tra questi, carte di credito brandizzate, libretti di risparmio dedicati e altre iniziative comuni con i singoli club.

«Nba è lieta di supportare l’evento di Ubi Banca ‘Enjoy NBA’ per inaugurare il nuovo playground del Parco della Cecchina», ha commentato Vandana Balachandar, vice president EME Nba, Global Partnerships. «Coinvolgere tanti appassionati e contribuire alla diffusione del basket in Italia è un aspetto centrale per il successo della nostra partnership, che Ubi Banca si impegna costantemente a diffondere nei diversi territori del Paese».

«Con i lavori di riqualificazione restituiamo alla cittadinanza un’area attrezzata che possa fornire ai giovani del quartiere uno spazio per il divertimento e lo sport, con una forte spinta di aggregazione sociale che superi ogni barriera», commenta Daniele Frongia, Assessore allo Sport, Politiche Giovanili e Grandi Eventi del Comune di Roma. «L’occasione dell’evento organizzato da UBI Banca e NBA sarà fondamentale per far conoscere a tutti questa nuova area, ringraziamo gli organizzatori per aver dato vita a una giornata di forti emozioni e intrattenimento di livello tramite uno sport davvero avvincente quale è il basket».

In occasione dell’inaugurazione un allenatore ufficiale Nba assisterà oltre quaranta giovani, selezionati in parte dalla Federazione Italiana Pallacanestro – Comitato Lazio, protagonisti delle sessioni di “clinic”; 16 squadre, individuate sempre dalla FIP, si alterneranno sul campo per il torneo 3 contro 3; il playground sarà palcoscenico per lo spettacolo dei “Da Move”, famosi per il loro basket freestyle, e vedrà la sfida finale del contest UBI Dunker, che eleggerà il miglior schiacciatore a cura di una giuria presieduta da Danilo Gallinari.

Contenuti correlati