1 W23hfg2qg Vvojc2lm83nv Q
Formazione

Torna Startup Fundraising. La terza edizione in autunno

4 Luglio Lug 2018 1025 04 luglio 2018
  • ...

Nuova edizione del corso intensivo al fundraising integrato. Il primo week-end è previsto per il 28/29 settembre. Il percorso formativo si focalizza sul fornire gli strumenti per organizzare l'unità interna di raccolta fondi e sul trasferimento delle competenze per svolgere meglio e più consapevolmente il lavoro del fundraiser. Per rispondere a quanto richiede la Riforma del Terzo settore

Torna in autunno Startup Fundraising, il corso intensivo al fundraising integrato che quest’anno arriva alla sua terza edizione con una formula rinnovata, più evoluta e più ricca nei contenuti.

56 ore (7 al giorno e 14 in più dello scorso anno) suddivise in 4 week-end (venerdì e sabato), a tre settimane di distanza l’uno dall’altro, per permettere al partecipante di metabolizzare e applicare le informazioni ricevute durante le lezioni.

L’obiettivo di Startup Fundraising è quello di fornire gli strumenti per organizzare l’unità interna di raccolta fondi dell’ente e trasferire al professionista le competenze per svolgere meglio e più consapevolmente il proprio lavoro di fundraiser per ottenere risultati via via crescenti al fine di favorire la sostenibilità dell’organizzazione all’interno della quale opera.

Il programma è intensivo e molto articolato. L’intuizione, risultata vincente, avviata nell’edizione 2017, è nel taglio molto, molto pratico e innovativo della formula formativa:i partecipanti, suddivisi in piccoli gruppi, simuleranno un ufficio di raccolta fondi reale di un ente (nonprofit o pubblico). Durante le giornate, ciascun gruppo lavorerà e concentrerà la sua attenzione sull’applicazione delle informazioni apprese per la realizzazione di un obiettivo specifico. Quanto analizzato, discusso e raccolto durante le prime 7 si completerà con l’applicazione del Fundraising Model Canvas durante l’ultima giornata.

In questo modo, gli studenti acquisiranno un metodo di lavoro organizzato e apprenderanno tutte le fasi della costruzione di un piano di raccolta fondi integrato che declineranno una volta rientrati nelle proprie rispettive organizzazioni.

I posti disponibili sono 15: un numero ridotto per scelta.

La qualità del percorso è data dal lavoro in verticale su ciascun partecipante, attività possibile solo se in aula il numero di persone presenti è limitato. Allo stesso tempo, un numero ridotto di partecipanti favorisce il maggiore affiatamento del gruppo e la nascita di dinamiche più interessanti con rapporti amicali e opportunità professionali che vanno oltre le ore di lezione. Questo per esperienza provata sul campo.

La pragmaticità dell’offerta e la verticalità degli argomenti sono gli elementi che caratterizzano tutta l’offerta della Fundraising Academy, contesto all’interno del quale Startup Fundraising si inserisce.

L’edizione 2018 conferma la presenza dei docenti della scorsa edizione, Sergio Conte, Mattia Dell’Era, Christian Elevati, Anna Fabbricotti, Leonardo Fusini, Raffaele Picilli, e dà il benvenuto a Eleonora Terrile, protagonista di un modulo specifico sulla scrittura creativa finalizzata al fundraising.

Il programma è molto articolato. Clicca qui per scaricarlo.

Sul sito sono pubblicate tutte le informazioni utili, il regolamento e le testimonianze di chi ha già partecipato.

Le iscrizioni aprono ora e chiuderanno il 14 settembre. Posti disponibili ad esaurimento.

Per ogni ulteriore quesito o curiosità, puoi scrivere alla segreteria.