ARCA Visite Oculistiche Gratuite
Giornata mondiale

Controllo della vista gratuito a minori e homeless

11 Ottobre Ott 2018 1556 11 ottobre 2018
  • ...

Proseguiranno fino al 19 ottobre le visite organizzate all’interno delle iniziative per la tutela della salute degli occhi promosse da Fondazione OneSight. Nel milanese coinvolte la Casa dell’accoglienza “Enzo Jannacci” e la Fondazione Progetto Arca onlus, oltre all’Associazione Caf che si occupa di bambini e ragazzi vittime di abusi e maltrattamenti

Anche quest’anno, per il secondo consecutivo, circa ottocento persone bisognose e minori avranno accesso gratuito a una visita oculistica completa, ricevendo occhiali realizzati appositamente per risolvere il loro difetto visivo. Sono infatti in corso e proseguiranno fino al 19 ottobre le attività – organizzate in occasione della Giornata Mondiale della Vista - promosse dalla Fondazione OneSight, organizzazione internazionale non profit che offre alle comunità meno abbienti nel mondo la possibilità di accedere a cure oculistiche e occhiali, con Luxottica.
Sul territorio milanese sono coinvolte la Casa dell’accoglienza “Enzo Jannacci” e la Fondazione Progetto Arca onlus, oltre all’Associazione Caf che si occupa di bambini e ragazzi vittime di abusi e maltrattamenti.

Nel corso di due settimane, il personale del Centro di ricerca Comib dell’Università di Milano Bicocca e dell’ALOeO (Associazione Laureati Ottica e Optometria) realizzerà le visite optometriche affiancato da un medico oculista che si occuperà di possibili patologie. I medici oculisti provengono dagli Ospedali Asst Fatebenefratelli Sacco di Milano e dal San Gerardo di Monza. Sono stati coinvolti attivamente come volontari anche una quarantina di dipendenti Luxottica per facilitare le attività, i flussi, la gestione dei turni per le visite e la distribuzione degli occhiali.
L’iniziativa è organizzata in collaborazione con l’assessorato Politiche Sociali, Salute e Diritti del Comune di Milano e patrocinata da Comune di Milano e Regione Lombardia.

«Siamo orgogliosi di offrire, per il secondo anno, un aiuto concreto nella prevenzione dei problemi della vista alla città di Milano. I valori promossi dalla Giornata Mondiale della Vista rispecchiano la missione di Luxottica di salvaguardare la salute degli occhi e svolgere un ruolo sociale importante nelle comunità. Questa iniziativa, che nasce dalla stretta collaborazione con OneSight, è una testimonianza della nostra costante attenzione alle persone e alle fasce sociali più deboli. La visione di Luxottica, To See The Beauty Of Life, che guida le strategie e i progetti futuri del Gruppo in ottica di sostenibilità, si concretizza proprio in attività come queste» spiega Alessandra Senici, membro del comitato direttivo di OneSight e manager di Luxottica.

«La sinergia tra pubblico e privato è, a volte, il modo più efficace per garantire ai più fragili l’accesso a diritti fondamentali, come quello alla salute», ha dichiarato l’assessore alle Politiche Sociali, Salute e Diritti Pierfrancesco Majorino. «Per questo motivo accogliamo con grande favore ed entusiasmo l’iniziativa di Luxottica e speriamo che diventi un appuntamento fisso di cui gli ospiti di Casa Jannacci, ma non solo, possano beneficiare tutti gli anni».
«L'Università di Milano-Bicocca effettuerà più di ottocento visite optometriche», spiega Alessandro Borghesi, Direttore del Comib e professore emerito dell'Università di Milano-Bicocca. «Si tratta di un progetto che unisce ricerca, didattica e collaborazione con le aziende, per offrire benefici e sostegno a chi ne ha bisogno».

Una delle visite effettuale lo scorso anno al centro Aldini di Progetto Arca

La Direttrice dei Servizi della Fondazione Arca, Costantina Regazzo ha sottolineato: «Una collaborazione unica, ricca di positività ed entusiasmo che ci ha permesso di realizzare un sogno: ridare valore alla vista come qualcosa di necessario e imprescindibile per vedere la bellezza del mondo». Luisa Pavia, Ad dell’Associazione Caf Onlus ha commentato: «I bambini e i ragazzi che accogliamo nelle nostre strutture da quasi quarant’anni sono stati deprivati di molte importanti cose: rispetto, affetto, attenzioni, cure. Nell’impegno quotidiano dell’Associazione Caf per assicurare a questi minori tutte le cure di cui hanno bisogno, poter contare quest’anno anche sull’aiuto di Fondazione OneSight e Luxottica è una risorsa straordinaria e un grande privilegio».

«Vedere la gioia e la gratitudine sul volto dei pazienti visitati è la più grande dimostrazione dell’aiuto che offriamo. Insieme a Luxottica e OneSight abbiamo dato risposta ad un’urgenza concreta e reale di chi è più bisognoso», aggiunge Massimo Gottardi, direttore Casa dell’Accoglienza Jannacci.

La Giornata Mondiale della Vista, che quest’anno si celebra l’11 ottobre, è promossa dall’organizzazione Mondiale della Sanità (Oms) per sensibilizzare la popolazione circa i problemi legati alla cecità e ai difetti di visione. La qualità della vista è un fattore fondamentale non solo di qualità di vista, ma anche di emancipazione sociale; eppure una persona su sette nel mondo non ha accesso nel corso della vita a una visita oculistica e un paio di occhiali. La stessa difficoltà esiste anche nel nostro Paese e riguarda le fasce sociali più emarginate.

Contenuti correlati