Pexels Photo 1181622
Formazione

Corsi Ecm con il Consorzio SiR

23 Ottobre Ott 2018 0954 23 ottobre 2018
  • ...

Rispondere alle esigenze formative degli operatori della rete delle cooperative aderenti ha portato il consorzio a promuovere momenti formativi aperti a tutti ed accreditati da Regione Lombardia. Le opportunità per formarsi grazie a corsi in programma nei mesi di novembre e dicembre

In questi anni il Consorzio Sir e le cooperative socie hanno sviluppato le attività in ambito socio sanitario. Questo sviluppo ha portato alla necessità sia di elevare ed aggiornare le competenze e capacità degli operatori e del sistema organizzativo nel suo insieme, ma allo stesso tempo ha offerto la possibilità di condividere attraverso la formazione l’esperienza acquisita dagli operatori e dallo stesso sistema organizzativo. Proprio per questo dall’estate 2018 il Consorzio SiR promuove corsi di formazione e aggiornamento accreditati nell’ambito dell’Educazione Continua in Medicina – Cpd, Regione Lombardia.
Il piano di formazione presentato e approvato dalla Regione (inserito nell’offerta Ecm-Cpd) vuol rispondere non solo alle esigenze rilevate tra gli operatori dello stesso Consorzio e della rete di cooperative aderenti, ma è anche aperto agli operatori di altri enti e servizi.

Si rivolge a educatori professionali, logopedisti, psicologi, fisioterapisti, assistenti sociale, medici, infermieri, Tnpee (terapisti della neuro e psicomotricità dell’età evolutiva) e terapisti occupazionali il corso che prende il via il 19 novembre dal titolo “L’Amministratore di sostegno: l’interpretazione del ruolo tra normativa e gestione della quotidianità – Risultati di un’esperienza”. Tra gli obiettivi vi è quello di fornire conoscenze e un aggiornamento su buone pratiche per tutti gli operatori che nella loro esperienza professionale possono entrare in contatto con l’amministrazione di sostegno. All’interno del corso che presenterà anche i risultati di un progetto in corso a Milano sull’amministrazione di sostegno si parlerà tra gli altri temi del progetto di vita, dei diritti delle persone con disabilità e fragilità, nonché degli aggiornamenti normativi, degli aspetti legali connessi a situazioni sanitarie e della gestione di situazioni ereditarie e successorie. Cinque le lezioni in programma (19 e 26 novembre, 3, 10 e 17 dicembre) per un totale di 20 ore tra lezioni fronti e momenti di confronto in gruppo.

Si occuperà di “Relazione con la famiglia del paziente: presa in carico partecipazione e collaborazione” il corso rivolto a: educatori professionali, logopedisti, psicologi, fisioterapisti, assistenti sociali, medici, infermieri, Tnpee, terapisti occupazionali della durata di 24 ore divise in tre giornate di formazione (23 e 30 novembre e 14 dicembre). Obiettivo del corso è fornire conoscenze relative alla complessità del lavoro con le famiglie nei servizi alle persone. Gli operatori, in particolare quelli che si occupano di diverse fragilità (minori, disabilità, autismo) si trovano a dover costruire relazioni collaborative anche con le famiglie dei pazienti che sono esse stesse pazienti/utenti. Le famiglie inoltre, sono direttamente coinvolte nella gestione dei problemi dei loro congiunti che derivano dalle loro fragilità.

Si svolgerà in un’unica giornata il corso di otto ore dedicato a “Il nuovo codice degli appalti: quale collaborazione tra Pubblica Amministrazione e impreditoria sociale nella produzione di servizi sanitari e socio-sanitari” che prevede una Formazione congiunta per le Stazioni appaltanti e i soggetti dell’imprenditoria sociale” in programma il 15 novembre e rivolto a dirigenti e coordinatori di cooperative sociale, dirigenti funzionari della pubblica amministrazione (Comuni, Piani di Zona, Ats, Regione e Provincia) e operatori delle professioni sanitarie. Il punto di partenza sono alcuni quesiti. Codice degli appalti e Codice del Terzo settore: quali elementi in comune? E come attivare connessione per la gestione degli appalti e degli affidamenti diretti? Tra gli obiettivi l’offrire agli operatori del settore e a quanti intendono specializzarsi nella materia gli strumementi di aggiornamento e analisi dei principali profili critici.

I corsi si svolgeranno nella sede del Consorzio SiR in via Ulisse Dini, 7 a Milano, per avere informazioni sul programma di formazione si può scrivere all’indirizzo mail formazione.ecm@consorziosir.it

In allegato il programma dettagliato dei tre corsi

In apertura foto da Pexels

Contenuti correlati