Professor Lucio Moderato, Direttore Dei Servizi Innovativi Per L¹autismo In Fondazione Sacra Famiglia
Fondazione Sacra Famiglia

Insieme per l'autismo

20 Dicembre Dic 2018 1502 20 dicembre 2018
  • ...

Presentato a Milano il nuovo servizio di counseling a cura del professor Lucio Moderato. L'ambulatorio di consulenza per le famiglie presso Columbus Clinic Center sarà operativo da gennaio

Sarà operativo da gennaio il nuovo ambulatorio territoriale per l’autismo presso la sede di Columbus Clinic Center in via Buonarroti 48 a Milano. Inaugurato ieri, nasce grazie alla sinergia tra la celebre clinica milanese e la Fondazione Sacra Famiglia di Cesano Boscone e si avvale della consulenza del professor Lucio Moderato (nella foto di apertura), Psicologo Psicoterapeuta e Direttore dei Servizi Innovativi per l’autismo di Fondazione Sacra Famiglia Onlus, che sarà presente ogni settimana per visitare le persone, dare supporto e offrire consulenza.

I numeri sull’autismo sono drammatici e negli ultimi decenni sono aumentati in modo esponenziale. Se nel dopoguerra si registrava un caso di autismo ogni 70mila nati, oggi gli esperti calcolano che l’incidenza sia di 1 ogni 70. Questo significa che sono migliaia anche in Italia le famiglie chiamate ad affrontare l’impresa di crescere un bambino autistico. «Ma l’autismo non è una malattia, è una condizione che presenta differenze enormi da caso a caso. Per questo è essenziale calibrare tutti gli interventi su misura», avverte il professor Lucio Moderato.

Con il suo “modello Superability” che tratta di educazione, abilitazione e integrazione sociale della persona con disabilità intellettiva, disturbi pervasivi dello sviluppo e autismo, il professor Moderato negli ultimi anni ha cambiato il paradigma da curativo/assistenziale in abilitativo/educativo, ottenendo importanti risultati e soprattutto ridando speranza a molte famiglie. E oggi, grazie alla sinergia tra Fondazione Sacra Famiglia e Columbus Clinic Center di Milano, è disponibile una volta la settimana nella sede di via Buonarroti 48 per visitare le persone, dare supporto e offrire consulenza nel nuovo Centro Counseling territoriale per l’autismo, già presente con successo in diverse sedi di Sacra Famiglia.

Solo nel 2017 il servizio Counseling ha dato risposta a oltre 406 persone, di cui il 90 per cento bambini e adolescenti di età compresa tra i 2 ai 18 anni, mentre nel 2018 sono più di 505 i casi in carico. Il riscontro più importante è che l’89 per cento degli utenti ha incrementato le proprie competenze nelle aree cognitive (di base, lettura, scrittura, matematiche, deduttive), nell’area dell’autoaccudimento, nella riduzione dei comportamenti disadattivi, nell’area della comunicazione e nell’area della socializzazione. Anche la valutazione delle famiglie è favorevole: il 92 per cento dei familiari ha evidenziato che il percorso intrapreso ha giovato al benessere del figlio e il 77 per cento afferma che ha avuto benefici anche sulla vita di tutta la famiglia.

All'inaugurazione del nuovo Centro per l'Autismo è intervenuto anche Stefano Belisari (leader del complesso Elio e le Storie Tese) con questo audiomessaggio.

«Siamo contenti che la Clinica Columbus raccolga la sfida dell’autismo e che per farlo si avvalga della consolidata esperienza di Fondazione Sacra Famiglia», ha dichiarato Lucio Moderato nel corso dell’inaugurazione del servizio. «Non esiste una cura che possa “guarire” dall’autismo, ma interventi educativi di tipo cognitivo e comportamentale possono ridurre lo stato di disabilità. Siamo quindi sicuri che l’apertura di questo ambulatorio settimanale gioverà a molte persone affette da questa sindrome e alle loro famiglie».

«Essere e rimanere sempre all’avanguardia è una delle missioni della Clinica», ha dichiarato il dottor Eugenio Cremascoli, Direzione di Columbus Clinic Center, «ma il nostro impegno non si concentra solo nello sviluppo della tecnologia in ambito medico. L’istituzione di questo nuovo ambulatorio è la dimostrazione dell’attenzione che dedichiamo alle persone ed alla costante evoluzione della medicina».

Ad ospitare il nuovo Centro Counseling territoriale per l’autismo sarà il Columbus Clinic Center, un luogo pieno di fascino e di storia. La Casa di Cura, che ha la sede in una villa in stile Liberty progettata nei primi anni del ‘900 dall’Architetto Giuseppe Sommaruga, ha iniziato la sua attività nel 1949 con la gestione delle Suore missionarie del Sacro Cuore. Oggi, guidata dalla famiglia Cremascoli, è un luogo d’eccellenza della sanità a Milano. Deve il suo nome al “Columbus Hospital”, primo ospedale di New York fondato da Suor Francesca Cabrini, religiosa e missionaria italiana naturalizzata statunitense.

La facciata del Columbus Clinic Center

Contenuti correlati