Csr2
Sostenibilità

Parte da Torino il Giro d'Italia della CSR

21 Gennaio Gen 2019 1725 21 gennaio 2019
  • ...

Il 30 gennaio prende il via la settima edizione del Salone della CSR e dell’innovazione sociale. Un viaggio in 12 tappe da nord a sud per esplorare nuove tendenze, confrontare iniziative e ascoltare la voce dei protagonisti del territorio

Prende il via il 30 gennaio da Torino la settima edizione del Salone della CSR e dell’innovazione sociale che si concluderà a Milano l'1 e 2 ottobre con un grande convegno all'Università Bocconi. Il più importante appuntamento in Italia per tutte le organizzazioni che hanno fatto della sostenibilità un driver strategico è anche un’imperdibile occasione di aggiornamento, confronto e networking.

Il viaggio lungo l’Italia alla scoperta di esperienze innovative è articolato in 12 tappe, da nord a sud, per esplorare nuove tendenze, confrontare iniziative attivate, ascoltare la voce dei protagonisti del territorio. In ciascun appuntamento saranno raccontate esperienze, condivise idee, lanciati progetti.

L'edizione 2019 si intitola “I territori della sostenibilità” e si propone di approfondire quali sono i territori dove nasce, cresce e si sviluppa la sostenibilità. Ma non sarà solo un viaggio lungo l'Italia alla scoperta di esperienze innovative. Sarà anche un percorso nei territori della mente, una geografia del pensiero dove le idee nascono, crescono e si trasformano. Il territorio come spazio fisico da preservare e valorizzare, ma anche come spazio ideale da coltivare perché la sostenibilità diventi un valore per tutti.

«Da alcuni anni stiamo facendo questo percorso a tappe in giro per l’Italia e abbiamo scelto il titolo di questa edizione per dare sempre più valore anche alle esperienze concrete di aziende, enti locali, enti del Terzo Settore che operano nei diversi territori. Però noi per “territorio" intendiamo anche "l'ambito” di intervento. Stiamo dando molta visibilità alle varie tappe perché se a Milano o Roma questi argomenti sono ormai noti e ben presenti, quando ci si confronta con realtà come quelle di Cosenza, di Catania o di Benevento, le cose cambiano e lì c’è una grande necessità di rafforzare la conoscenza di questi argomenti. L’intento è anche quello di creare un network virtuale per far sentire le aziende di questi territori meno sole, ma supportate da partner del resto d’Italia», spiega Rossella Sobrero, presidente e cofondatore di Koinètica, che fa parte del Gruppo Promotore del Salone insieme a Università Bocconi, CSR MAnager Net, Global Compact, Sodalitas, Unioncamere e, novità di quest'anno, Asvis (Alleanza per lo sviluppo sostenibile).

Rossella Sobrero

Rossella Sobrero, docente di Comunicazione Sociale all’Università degli Studi di Milano e di Marketing non convenzionale all’Università Cattolica, da anni si occupa di comunicazione sociale, CSR e sostenibilità. Progetta e gestisce campagne di comunicazione e corsi di alta formazione per organizzazioni pubbliche e private. È membro del Consiglio di Amministrazione della Fondazione Pubblicità Progresso e del Consiglio Direttivo Nazionale di FERPI. Collabora con alcune testate giornalistiche e ha pubblicato diversi volumi sulla CSR e sulla comunicazione sociale

«Il Salone 2019 - continua Rossella Sobrero - dedicherà particolare attenzione all'innovazione sociale. Innovare, come sappiamo, richiede una certa dose di coraggio e la discontinuità può disorientare. Ma il nostro futuro dipenderà anche dalla capacità di tutti gli attori sociali di cambiare. Ci dobbiamo confrontare con problemi difficili come il progressivo impoverimento del pianeta, l’aumento della popolazione, i cambiamenti climatici: grandi sfide che richiedono un approccio diverso rispetto al passato e possono mettere in discussione principi e regole fino ad oggi condivise. È quindi necessaria una metamorfosi, un cambiamento “profondo” che chiama in causa il nostro modo di essere nel mondo».

Una grande novità del settimo Salone della CSR e dell'innovazione sociale è il coinvolgimento dei giovani, di volta in volta attraverso la collaborazione con le diverse università presenti. «Quest’anno - commenta Sobrero - abbiamo voluto che in apertura di ogni incontro ci fosse proprio un giovane, per trasmettere un senso di positività. Vogliamo dare ai giovani un ruolo da protagonisti, la possibilità di parlare. Perché crediamo che, anzichè lamentarsi, debbano attivarsi».

L'incontro del 30 gennaio si terrà in Corso Unione Sovietica 218 bis presso l'Aula Jona – Scuola di Management ed Economia dell'Università degli studi di Torino

La partecipazione alle tappe del Salone CSR è gratuita, previa iscrizione al Format sul sito www.csreinnovazionesociale.it

Questo il calendario dell'edizione 2019

· Udine - 19 febbraio

· Benevento - 6 marzo

· Pisa - 13 marzo

· Catania - 21 marzo

· Roma - 28 marzo

· Bologna - 9 aprile

· Padova - 12 aprile

· Bari - 8 maggio

· Verona - 14 maggio

· Genova - 24 maggio

- Milano - 1/2 ottobre

Nella gallery alcune immagini dell'edizione 2018. Foto di Carlo Ramerino

Contenuti correlati