Whats App Image 2019 01 25 At 10
AiBi

Fatti un dono: dona una famiglia a chi non ce l'ha

25 Gennaio Gen 2019 1230 25 gennaio 2019
  • ...

Sabato 26 gennaio il Forum Nazionale delle Associazioni Familiari promuove una giornata dedicata al racconto del valore e della bellezza dell’adozione e dell’affido, dando parola a chi sta già vivendo questa scelta. Quindici appuntamenti in Italia più lo storytelling sui social

«Non ci stancheremo di seminare frutti di speranza per l’infanzia abbandonata, perché siamo convinti che solo la testimonianza concreta della scelta di diventare genitori adottivi o affidatari, portata dalle famiglie del Paese reale, potrà generare nuovi nuclei familiari decisi a fare altrettanto, restituendo la dignità di figli a tanti minori senza famiglia e svolgendo, nel contempo, un servizio utile alla collettività»: con queste parole Gigi De Palo, presidente nazionale del Forum delle Associazioni Familiari, tratteggia il senso di #Dònàti, il pomeriggio per raccontare e rilanciare il valore dell’adozione e dell’affido. Con il doppio accento, che dice l’invito a farsi dono, per donare una famiglia a chi non l’ha e che al contempo ricorda il dono che i bambini sempre sono, per tutti. La scelta affidataria o adottiva ha un «effetto di dono reciproco, innanzitutto per la famiglia che accoglie il minore abbandonato e, poi, per quest’ultimo».

Sabato 26 gennaio, dalle 15 alle 17.30, in contemporanea in quasi tutte le regioni dello Stivale, si moltiplicheranno gli appuntamenti per raccontare la bellezza, ma anche gli effetti economici e sociali della scelta adottiva o affidataria. «Saremo tutti insieme nelle piazze e sulla Rete per sensibilizzare i territori e il Paese intero, con il sogno di vedere moltiplicarsi il numero di coppie che scelgono la meraviglia di un figlio adottivo o affidatario», spiegano dal Forum. Sono quindici gli eventi in programma, da Bologna a Termoli, da Salerno a Cagliari, passando per Roma, Catania, Milano, Verona, Trento, Ancona, Teramo e altre città ancora (sul sito del Forum tutti gli appuntamenti), più l’appello a una mobilitazione sui social, con l’hashtag #Dònàti, per raccontare quanto è bello, utile e possibile scegliere l’adozione o l’affido per restituire il sorriso a un bambino abbandonato. «La scelta adottiva o affidataria – evidenzia De Palo – è una forma alta di genitorialità, che merita di essere conosciuta meglio e rilanciata, anche perché rappresenta una possibilità concreta per milioni di coniugi senza figli che vivono nel nostro Paese, magari nel nostro quartiere o nel nostro palazzo, e avrebbero il desiderio intimo di diventare padri e madri».

Sono 15mila in Italia i minori fuori famiglia attualmente ospiti di strutture e l’accoglienza familiare potrebbe restituire un papà e una mamma ad almeno una parte di essi. Ecco il perché il Forum punterà tutto, domani, sulla formula delle testimonianze dirette di chi questa scelta l’ha già fatta e l’ha già vissuta. Sono cinque, in particolare, le associazioni del Forum Famiglie che hanno co-promosso l’iniziativa insieme ai Forum regionali: Ai.Bi. Associazione Amici dei Bambini, Associazione Comunità Papa Giovanni XXIII, Azione per Famiglie Nuove, Famiglie per l’Accoglienza e Progetto Famiglia.

Contenuti correlati