Archivio NOVA AEG Roadshow Ener Casa Coop Casale Monferrato Centro Commerciale La Cittadella[1]
Energia

EnerCasa Coop illumina le realtà sociali del territorio

11 Febbraio Feb 2019 1723 11 febbraio 2019
  • ...

Il nuovo marchio dell’energia lanciato da Nova Aeg Spa, società di Nova Coop, lancia un’operazione a sostegno di realtà del volontariato, onlus, associazioni sociali e ricreative nel Nord-Ovest. Le “staffette della solidarietà” sono pronte per nuovi roadshow. Nel 2019 saranno toccate città come Biella, Novara e Chieri

Raccogliere energia per donarla alle onlus, alle associazioni e agli enti benefici del territorio. È questa una delle iniziative più attuali e innovative promosse dal movimento cooperativo nel Nord Ovest che richiama la missione sociale delle cooperative di consumo: fornire ai propri soci beni di buona qualità a prezzi vantaggiosi mediante la gestione di punti vendita, con finalità di interesse collettivo e di solidarietà.

Nova Aeg Spa, società assoggettata al controllo e coordinamento del socio unico Nova Coop ha lanciato il nuovo marchio EnerCasa Coop per operare nel mercato dell’energia per la fornitura di luce e gas verso l’utenza domestica. Chiarezza, trasparenza e convenienza sono le caratteristiche di questo brand che, in vista della fine del mercato tutelato dell’energia, si ispira ai valori cooperativi e alla garanzia di qualità per i consumatori di cui è sinonimo il Prodotto a Marchio Coop. Il nuovo brand EnerCasa Coop è stato lanciato nelle regioni del Nord – Ovest (Piemonte, Lombardia e Liguria) a fine settembre, con l’obiettivo di distinguersi in un mondo dell’energia già molto affollato e competitivo grazie alle sue caratteristiche di responsabilità sociale nei confronti dell’ambiente e delle persone (tutta l’energia venduta per uso domestico proviene da fonti rinnovabili certificate), mutuate dal mondo cooperativistico, e ad una importante presenza fisica sul territorio, ottenuta attraverso la rete di vendita degli informatori EnerCasa Coop.

Su queste basi è nata l’idea di costruire un roadshow itinerante con finalità benefiche che potesse mettere il brand in comunicazione con il territorio e avvicinarlo alla platea dei soci Coop (1,8 milioni tra Piemonte, Lombardia e Liguria) facendo rete con le diverse associazioni e le realtà del volontariato dei territori raggiunti che già collaborano con il marchio Coop. Come piattaforma sono stati utilizzati due bicigeneratori, biciclette capaci di trasformare e contabilizzare in energia elettrica tutta la potenza cinetica sprigionata dai loro pedalatori. Settimanalmente questa installazione è stata collocata in un diverso punto vendita Coop, allo scopo di coinvolgere soci e clienti nel partecipare a una “staffetta della solidarietà” in favore di una realtà benefica del territorio.
«Ogni giorno onlus, associazioni e realtà benefiche del privato sociale accendono la speranza delle persone in difficoltà», ricorda Patrizio Dettoni, presidente di Nova Aeg Spa. «Come EnerCasa Coop siamo una società dell’energia che si ispira ai valori cooperativi e vogliamo sottolineare la specificità che ci distingue sul mercato dando energia e valore aggiunto a queste realtà, esattamente come facciamo con i nostri clienti e i Soci Coop, ai quali ci rivolgiamo con la distintività e la qualità del nostro prodotto a marchio. Nel corso di questo viaggio siamo entrati in contatto con realtà molto diverse tra di loro che però avevano come comune denominatore una forte relazione già in essere con la Coop nella condivisione di valori e percorsi comuni per realizzare impatto sociale nella propria realtà locale».

Bicigeneratori in azione a Pinerolo

Ogni volta il risultato raggiunto in termini di kilowattora prodotti è stato moltiplicato da EnerCasa Coop per il coefficiente fisso di 2500 e devoluto come fornitura energetica gratuita all’associazione o alla onlus beneficiaria di zona. Da ottobre a dicembre, nelle prime nove tappe, hanno partecipato 2900 pedalatori, permettendo di raccogliere e donare oltre 140.000 kWh di energia, pari al fabbisogno energetico per un anno di 52 abitazioni di media entità.

Da Avigliana a Vercelli, il viaggio di EnerCasa Coop ha cercato di portare energia alle migliori esperienze del privato sociale già attive sul territorio. A Pinerolo lo sforzo si è tradotto nell’illuminare i centri antiviolenza femminile di E.M.M.A. Onlus (nella foto in apertura), a Crevoladossola il sostegno è andato al Consorzio intercomunale dei servizi sociali (CISS) che copre 32 comuni delle valli ossolane, a Brescia è toccato alla sezione locale della Fondazione Ant Italia onlus che si occupa di sostegno domiciliare ai malati di tumore e di prevenzione oncologica, a Nichelino EnerCasa Coop illuminerà la sede della polisportiva Hesperia, che svolge un’importante funzione di educazione sportiva e presidio sociale in un quartiere cittadino.

Il roadshow continuerà nel 2019 toccando nuove città come Biella, Novara e Chieri.

Contenuti correlati