Agesci

6mila scout a Casal di Principe in memoria di don Peppe Diana

15 Marzo Mar 2019 1131 15 marzo 2019

Una due giorni in occasione del 25° dall'uccisione del sacerdote organizzata dall'Agesci Campania con il titolo “Il tuo sogno, la nostra frontiera”. Il 16 marzo in programma una serie di workshop, mentre domenica 17 marzo oltre 100 gruppi scout, campani e non solo, parteciperanno alla marcia in memoria

  • ...
Agesci Campania
  • ...

Una due giorni in occasione del 25° dall'uccisione del sacerdote organizzata dall'Agesci Campania con il titolo “Il tuo sogno, la nostra frontiera”. Il 16 marzo in programma una serie di workshop, mentre domenica 17 marzo oltre 100 gruppi scout, campani e non solo, parteciperanno alla marcia in memoria

Don Giuseppe Diana è stato ucciso dalla camorra il 19 marzo 1994 nella sacrestia della chiesa di cui era parroco, a Casal di Principe. Quest’anno ricorre il 25° dalla sua uccisione. Don Peppe Diana era un prete e uno scout.
L’Agesci Campania il 16 e 17
marzo ricorderà don Peppe nell’appuntamento “Il tuo sogno, la nostra frontiera”.

Il 17 marzo, sono previste più di 6mila persone provenienti da oltre 100 gruppi scout, campani e non solo, per la marcia in memoria di don Peppe Diana. Alla fine della marcia sarà celebrata la S. Messa presieduta dal Cardinale dell’Arcidiocesi di Napoli Crescenzo Sepe e il Vescovo di Aversa Mons. Angelo Spinillo. Presenti la Capo Guida, il Capo Scout (Donatella Mela e Fabrizio Coccetti) e i Presidenti del Comitato nazionale dell’Agesci (Vincenzo Piccolo e Barbara Battilana.

Il 16 marzo oltre 1000 ragazzi e ragazze di età compresa tra i 16 e i 21 anni parteciperanno a sette workshop sui temi Chiesa, Accoglienza, Ambiente, Disabilità, Lavoro, Politica, Scuola.
Chiuderanno la giornata, gli incaricati nazionali alla Branca Rover e Scolte Giorgia Sist e Alessandro Denicolai.


Nell'immagine in apertura particolare della locandina dell'evento (qui sopra)

Contenuti correlati