10 1 L'aquila
Cittadinanzattiva

L'Aquila, dieci anni dopo

29 Marzo Mar 2019 1531 29 marzo 2019
  • ...

Sicurezza scuole: Save the Children e Cittadinanzattiva presentano a Roma un Manifesto per una proposta di legge sulla sicurezza scolastica che garantisca piena tutela a studenti, insegnanti e personale non docente. L’evento “Scuole sicure per tutti: serve una legge!” si terrà il 2 aprile 2019 presso la Sala Stampa della Camera dei Deputati

A 10 anni dal terremoto che ha colpito L’Aquila e i quasi 60 comuni del cratere,Cittadinanzattiva, l’Organizzazione nata nel 1978 per promuovere l’attivismo dei cittadini per la tutela dei diritti, la cura dei beni comuni e il sostegno alle persone in condizione di debolezza, e Save the Children, l’Organizzazione internazionale che da 100 anni lotta per salvare i bambini a rischio e garantire loro un futuro, presenteranno il 2 aprile, alle ore 10 a Roma, presso la Sala Stampa della Camera dei Deputati, in Via della Missione 4 a Roma, un Manifesto per una proposta di legge sulla sicurezza delle scuole all’interno dell’evento “Scuole sicure per tutti: serve una legge!”.

Sono 4 milioni e mezzo gli studenti tra i 6 e i 16 anni residenti in province situate, in tutto o in parte, in aree a pericolosità sismica alta e medio-alta. Per loro, come per tutti i bambini e gli adolescenti della stessa età, andare a scuola è un diritto e un obbligo.

L’obiettivo delle due organizzazioni è che venga depositata e discussa in Parlamento una proposta di legge che superi l’attuale frammentazione normativa e garantisca a studenti, personale docente e non docente spazi sicuri e protetti dove poter apprendere o lavorare senza rischiare la propria vita.

All’evento interverranno Antonio Gaudioso, Segretario Generale di Cittadinanzattiva, Raffaela Milano, Direttrice Programmi Italia-Europa di Save the Children, Antonio Morelli, Pre­si­den­te del “Co­mi­ta­to Vit­ti­me del­la Scuo­la di San Giuliano di Puglia” e Cinzia Caggiano, la mamma di Vito Scafidi, che porteranno le loro testimonianze e il loro contributo sull’argomento.

Il saluto iniziale sarà dell’On. Luigi Gallo, Presidente della Commissione Cultura, Scienza e Istruzione della Camera dei Deputati al quale si affiancheranno parlamentari dei diversi schieramenti:

Contenuti correlati