Christian Bowen Famiglia Unsplash
Politica

I soldi per la famiglia? FI: «Prendiamoli da prostituzione e case da gioco»

4 Aprile Apr 2019 1134 04 aprile 2019
  • ...

In questi ultimi giorni sono state presentate ben tre proposte di legge a tema "famiglia", non solo quella annunciata dalla Lega sulle case-famiglia. L'onorevole Caon (Forza Italia) ne ha firmata una che prevede l'istituzione di nuove case da gioco e la disciplina della prostituzione per finanziare misure in favore della famiglia

E così, in questi giorni in cui tanto si è parlato di famiglia, in Parlamento sono state depositate ben tre proposte di legge sul tema.

Una è la celeberrima proposta della Lega per l’Istituzione di una Commissione di inchiesta sulle comunità di tipo familiare che accolgono minori, nonché disposizioni in materia di diritto del minore ad una famiglia, presentata alla Camera con la prima firma dell’onorevole Riccardo Molinari e al Senato da Massimiliano Romeo (insieme ad altri 49 senatori della Lega).

Non solo. La senatrice Paola Binetti (FI-PB), ha depositato una proposta di legge per un “Nuovo codice della famiglia”, con altri 36 colleghi.

Ma a sorprendere davvero, almeno a leggere i titoli (per nessuna delle propose attualmente sono disponibili i testi), è quella avanzata dall’onorevole Roberto Caon (FI), che si intitola “Delega al Governo in materia di istituzione di nuove case da gioco, disposizioni concernenti la disciplina dell'esercizio della prostituzione e destinazione dei relativi proventi al finanziamento di misure in favore della famiglia”. “Case da gioco”, intanto, non più “sale”, per farci sempre più vivere lì. E poi disciplinare la prostituzione. E con queste due belle nuove entrate, finanziare misure in favore della famiglia. Olé. Dal greenwashing al familywashing.

Photo by Christian Bowen on Unsplash

Contenuti correlati