Sacra Famiglia Fuorisalone Macelleria
Fondazione Sacra Famiglia

“Neg-ozi” speciali in mostra al Fuorisalone

5 Aprile Apr 2019 1346 05 aprile 2019
  • ...

Dal 9 al 12 aprile la mostra temporanea a FeelingFood Milano in occasione della Milano Design Week: carne, formaggi, coltelli e pasticcini “più veri del vero” realizzati a mano dagli ospiti con disabilità

Fondazione Sacra Famiglia sarà di nuovo tra i protagonisti del Fuorisalone, organizzato durante la Milano Design Week, con una mostra “gastronomica” di prodotti confezionati dai ragazzi di Fondazione, che resterà aperta al pubblico dal 9 al 12 aprile presso e in collaborazione con FeelingFood Milano in via Benaco 30.

Neg-ozio” è il nome del nuovo progetto di Normali Meraviglie, un’iniziativa in collaborazione con l’Associazione Tam Tam, scuola di eccellenza di attività visive con la direzione creativa di Alessandro Guerriero. Un nome che significa la “negazione dell'ozio” e celebra il costante impegno degli ospiti di Sacra Famiglia, che hanno realizzato gli oggetti esposti nei neg-ozi nei laboratori Arteticamente della Fondazione, a riprova del successo dei percorsi abilitativi-educativi e delle attività creative a loro destinate. Ogni settimana, infatti, i laboratori coinvolgono 250 persone con disabilità in 9 ambienti dedicati e 2 serre, con il supporto di 18 figure professionali.

Quattro sono i “neg-ozi”: macelleria, pasticceria, formaggiaio e coltelleria, gremiti di prodotti in legno e ceramica realizzati con cura e pazienza. Salami, bistecche, coltelli, formaggi e dolci talmente simili al vero da far venire l’acquolina in bocca, ideali per fare uno scherzo durante una cena con gli amici. Prodotti finti che sono più veri di quelli veri; più veri della finzione e più finti della verità. Tanti oggetti che sembrano tutti uguali ma, a guardarli bene, sono diversi l’uno dall’altro, perché ciascuno è un pezzo unico. Come chi li ha prodotti. Verranno esposti su un carretto come se si trattasse di un vero negozio.

«Per noi è sempre un onore narrare la nostra storia e la storia delle persone fragili che frequentano i nostri laboratori, ancor di più all’interno di una vetrina come il Fuorisalone - dichiara Gina Fiore, Responsabile Nuovi Progetti e Laboratori abilitativi Arteticamente di Fondazione Sacra Famiglia. - Per la nostra Fondazione, che da oltre 120 anni si prende cura dei più fragili, poter collaborare con il designer Alessandro Guerriero e con il curatore Giacomo Ghidelli è sicuramente un privilegio. I nostri artisti, nonostante la loro fragilità, non hanno “oziato” nemmeno quest’anno ma hanno “negoziato” le loro abilità sfidando se stessi mettendosi a disposizione per questo progetto: sotto la guida dei loro validi istruttori potranno così veder riconosciuto il loro bellissimo lavoro»

La mostra è aperta presso FeelingFood Milano, in Via Benaco, 30 a Milano nei seguenti orari:
9 aprile: dalle 15.30 alle 19.30
10/11/12 aprile: dalle 11.00 alle 19.30

L'11 aprile alle ore 20 è in programma una Cena Benefica a sei mani “La Primavera Milanese” con gli Chef Vito Mollica dell’Hotel Four Seasons di Firenze, Vincenzo e Antonio Lebano dell’Excelsior Hotel Gallia e Rafael Rodriguez del Ristorante The Fisher Milano.
Due Special Guest: il giornalista Allan Bay e lo Chef Michele Terreni.

FeelingFood Milano - Via Benaco, 30 Milano

Costo serata: 60,00 euro vini inclusi di cui 15,00 in beneficenza

Possibilità di tavoli da 8 persone

Prenotazione obbligatoria: federicag@feelingfoodmilano.com

Partner dell’evento:

Salumificio Colombo, Igor Gorgonzola, Coltelli Sanelli, Pentole Baldassarre Agnelli, Scuola Tessieri, Cioccolato coltivato Noalya, Uova Principe di Fino, Tenuta Mazzolino.

Contenuti correlati