Mauro Lusetti
Persone

Legacoop: Mauro Lusetti confermato presidente

18 Aprile Apr 2019 1438 18 aprile 2019
  • ...

Tra i prossimi impegni la riforma della normativa cooperativa, i servizi per la transizione digitale e promozione dell’internazionalizzazione. Eletto all’unanimità per il secondo mandato alla guida dell’organizzazione cooperativa alla quale aderiscono oltre 10mila cooperative. Dal 1° febbraio di quest'anno è presidente dell'Alleanza delle Cooperative italiane

Mauro Lusetti è stato confermato presidente di Legacoop Nazionale. La Direzione nazionale eletta dal 40° Congresso lo ha infatti eletto all’unanimità per il secondo mandato alla guida dell’organizzazione cooperativa alla quale aderiscono 10.785 cooperative, con 7.837.356 soci, 383.446 occupati, che sviluppano un valore complessivo della produzione di oltre 63 miliardi.

Nelle sue conclusioni, Lusetti ha ringraziato i cooperatori per «l’impegno che in questi mesi ha consentito di sviluppare un confronto vero su ciò che la cooperazione sta facendo di buono per la società e sui problemi da affrontare» ed ha sottolineato «il valore di esperienze, oggi piccole, nelle quali è però possibile identificare i semi dei campioni cooperativi di domani».
Il presidente di Legacoop ha quindi ricordato gli impegni che attendono l’organizzazione per essere sempre più adeguata ad affrontare la sfida del cambiamento e a costruire risposte per i nuovi bisogni che emergono nella società. Tra questi, Lusetti ha richiamato la riforma della normativa cooperativa in materia di vigilanza amministrativa e di promozione di nuove imprese per la quale è stato attivato un tavolo di confronto dal ministero dello Sviluppo Economico, lo sviluppo di servizi innovativi per accompagnare le cooperative aderenti nella transizione digitale ed il supporto/promozione ai processi di internazionalizzazione delle imprese.

Mauro Lusetti è nato a Sassuolo (Modena) nel 1954. L’8 maggio 2014 è stato eletto dalla Direzione presidente Legacoop Nazionale, responsabilità confermata dal 39° Congresso che si è svolto a Roma il 16-18 dicembre 2014.
Dal 1° febbraio di quest’anno è presidente dell’Alleanza delle Cooperative Italiane, incarico che aveva già ricoperto dal 4 giugno 2014 al 29 gennaio 2015.

Dall’8 giugno 2015 è presidente della Fondazione Ivano Barberini. Il 17 giugno 2015 è stato nominato presidente del Centro Italiano di Documentazione sulla cooperazione e l’economia sociale. Dall’8 giugno 2015 è nel Consiglio Direttivo di Aiccon, Associazione Italiana per la Promozione della Cultura della Cooperazione e del Non Profit per il triennio 2015-2018. Il 24 giugno 2014 è stato eletto presidente di Coopfond, Fondo mutualistico per la promozione cooperativa

Il suo percorso professionale nel mondo della cooperazione, inizia a 20 anni a Federcoop di Modena e nel 1980 approda a Mercurio Modena, la cooperativa che riunisce i dettaglianti della provincia. In qualità di Responsabile Sviluppo e Ufficio Tecnico dal 1984 guida il gruppo di lavoro a cui è affidata l’apertura del Centro Commerciale La Rotonda di Modena, il primo ipermercato Conad in Italia, che inaugura nel 1990, anno in cui dalla fusione di Mercurio Modena e Mercurio Bologna nasce Conad Nord Est.
Presso il Consorzio Nazionale Conad è Responsabile Nazionale Sviluppo Canali fino al 1996, quando torna a Modena come Direttore dell’Area Emilia di Conad Nord Est.
Qui nel 1996 è tra gli artefici dell’unificazione con Conad Liguria e Conad Piemonte e nel 1998 della nascita di Nordiconad, di cui diventa 3 anni dopo, nel 2001, Amministratore Delegato.

Dal febbraio 2011 è inoltre presidente di Conalec Srl, società partecipata al 60% da Conad e al 40% dal gruppo francese E. Leclerc, con l’obiettivo di potenziare la rete degli ipermercati in Italia e di sviluppare partnership in diversi settori.

È stato presidente di Ditech, società specializzata in sistemi informativi per la distribuzione; Consigliere di Conad; membro della Direzione Nazionale di Legacoop e della Giunta di Ancd (Associazione Nazionale Cooperative Dettaglianti); vicepresidente Legacoop Emilia Romagna.

Contenuti correlati