Lav Animals Apre
Eventi

LavAnimals, giornata per i diritti animali

9 Maggio Mag 2019 1107 09 maggio 2019
  • ...

Sabato 11 maggio è in programma l’iniziativa promossa da Lav contro ogni forma di maltrattamento e sfruttamento sul tema: “Non siamo oggetti, ma esseri viventi”. Condividendo una foto con l’hashtag #LavAnimals sarà possibile testimoniare anche sui social network il proprio impegno

Una giornata per condividere l’amore per gli animali e sostenere i loro diritti. È questo LavAnimals che sabato 11 maggio vivrà la sua prima edizione. L’iniziativa è promossa da Lav per sostenere la tutela degli animali da ogni forma di maltrattamento e sfruttamento, ma anche per conoscere meglio i loro diritti e le loro necessità fondamentali. L’evento si terrà in contemporanea in cinque città italiane: Bari (Parco 2 giugno), Firenze (Parco delle Cascine), Monza (Parco della Villa Reale), Roma (sede nazionale in Viale Regina Margherita, 177) e Verona (Piazza Pradaval).

Dalle ore 10 alle 19 sarà possibile incontrare i volontari Lav e partecipare a un gioco ispirato al tema centrale dell’evento: “Non siamo oggetti, ma esseri viventi”. In uno stand allestito per l’occasione saranno disponibili libri da colorare per insegnare ai bambini il rispetto nei confronti degli animali, shopping bag ecologiche per permettere a tutti di diffondere i valori di LAV tutelando anche l’ambiente e speciali “carte di identità LAV” per gli amici quattro zampe, finalizzate a sottolineare che gli animali non sono, appunto, oggetti inanimati, ma esseri viventi con un’identità e dei diritti. Condividendo su Instagram una fotografia del proprio animale con l’hashtag #LavAnimals sarà, inoltre, possibile entrare nella “LavAnimals Social Wall”, per testimoniare, anche in rete, l’impegno in difesa degli animali.

«In Italia ogni ora viene commesso un reato contro gli animali, per questo abbiamo lanciato la campagna #chimaltrattapaga, che chiede pene più severe ed efficaci contro i maltrattamenti», sottolinea il presidente nazionale Lav Gianluca Felicetti. «Parliamo di calci, pugni, bastonate, avvelenamenti, ma anche isolamento, privazioni e incuria. La LAV da più di 40 anni protegge gli animali sia intervenendo sulle singole situazioni di criticità, sia mobilitandosi per l'approvazione di leggi e direttive in tutela degli animali, ma per fermare gli orrori nei loro confronti serve il contributo di tutti. Abbiamo deciso di promuovere l'evento LavAnimals per sensibilizzare su questo importante tema, ma anche per sottolineare che ogni singolo cittadino può fare qualcosa per garantire agli animali una vita degna di essere definita tale».

Contenuti correlati