Ermes Carretta Aibi Convol
Nomine

Ermes Carretta nuovo presidente della ConVol

10 Maggio Mag 2019 0652 10 maggio 2019
  • ...

La Conferenza permanente delle associazioni, federazioni e reti di volontariato ha nominato il segretario generale di AiBi come suo presidente: «Il volontariato è stato messo un po’ nell’angolo e bisogna adoperarsi affinché riconquisti il ruolo ed il riconoscimento pubblico e sociale che merita»

Ermes Carretta, segretario generale e tesoriere di Ai.Bi. - Associazione Amici dei Bambini, è il nuovo Presidente della ConVol, la Conferenza permanente delle associazioni, federazioni e reti di volontariato. Lo ha nominato l’assemblea nazionale elettiva, convocata a Roma, per un mandato di tre anni. La stessa assemblea ha nominato il Comitato di Presidenza, composto da Rosalba Gargiulo in rappresentanza dei Gruppi di Volontariato Vincenziano AIC Italia; Marilena Bongiovanni, presidente dell'Associazione Angolo; don Giacomo Panizza, fondatore e presidente della Comunità Progetto Sud; Luca Stefanini, tesoriere della Società San Vincenzo de Paoli Italiana.

«Essere presidente della ConVol rappresenta un incarico di grande responsabilità – dice Carretta – ed una sfida per il futuro, che accetto. Il volontariato è stato messo un po’ nell’angolo e bisogna adoperarsi affinché riconquisti il ruolo ed il riconoscimento pubblico e sociale che merita».

Ermes Carretta ha chiari i prossimi obiettivi da raggiungere per l’associazione: «Il volontariato fondato su valori fondamentali, come la gratuità, il radicamento sociale e la dimensione politica del suo impegno ha sempre avuto la capacità di interpretare i nuovi bisogni, individuando le nuove sfide poste dalle trasformazioni sociali, sapendosi rinnovare attualizzando le intuizioni profetiche dei fondatori. Oggi occorre trovare la capacità di operare le trasformazioni imposte dalla riforma del Terzo settore – continua il neo presidente - sapendo conservare e ravvivare i valori fondamentali contenuti anche nella Carta dei Valori del Volontariato».

Da questo nuovo cammino potranno emergere indicazioni utili circa i bisogni delle Organizzazioni di Volontariato «che potranno rappresentare un contributo di riflessione anche per molti altri soggetti del Terzo Settore», conclude Carretta.

La ConVol coinvolgerà protagonisti e studiosi per offrire sguardi sul volontariato capaci di interpretare efficacemente questo fenomeno ed offrire scenari per un cambiamento possibile, a partire dai dati della realtà e dalle sfide di questo tempo e dalle attività di solidarietà volte a beneficio di soggetti svantaggiati a causa di condizioni psichiche, fisiche, economiche, sociali o familiari.

Contenuti correlati