Books 2241635 1920
Letteratura

I finalisti del Premio Edoardo Kihlgren alla prova dei giovani lettori

13 Maggio Mag 2019 1154 13 maggio 2019
  • ...

XX edizione del Premio letterario che nel corso degli anni ha promosso giovani scrittori esordienti. Tra le sue caratteristiche coinvolgere i ragazzi del Barrio's - storico centro di aggregazione giovanile della periferia milanese - e dei licei milanesi nella lettura dei testi e nella valutazione dei tre finalisti che sono anche protagonisti di altrettante serate confronto. Prossimi appuntamenti il 15 e il 22 maggio. Premiazione il 27 maggio

Da vent’anni il Premio letterario Edoardo Kihlgren Opera Prima – Città di Milano promuove giovani scrittori esordienti poi diventati famosi, come Silvia Avallone, Caterina Bonvicini, Teresa Ciabatti, Viola Di Grado, Riccardo Gazzaniga, Roberto Saviano, Antonio Scurati e Benedetta Tobagi. Tra le caratteristiche che distinguono fin dalla prima edizione questo premio letterario è il coinvolgimento nella lettura di centinaia di ragazze e ragazzi, studenti delle scuole superiori milanesi e frequentatori del Barrio’s - storico centro di aggregazione giovanile della periferia milanese, promosso dall’Associazione Amici di Edoardo Onlus, in collaborazione con Don Gino Rigoldi, Cappellano del carcere Beccaria.

Anche in questa XX edizione i tre giovani autori finalisti esordienti si confrontano con giovani lettori che, dopo aver discusso del libro, concorreranno a definire il vincitore dell’edizione 2019. Gli incontri al Barrio’s Live di piazza Donne Partigiane (via Barona angolo via Boffalora), hanno perso il via mercoledì 8 maggio con Peppe Millanta, autore di “Vinpeel degli orizzonti”, edito da NEO. Il prossimo incontro, mercoledì, 15 maggio (ore18) è con Valerio Valentini, autore di Gli 80 di Camporammaglia, edito da Editori Laterza. L’ultimo appuntamento è mercoledì 22 maggio, sempre alle ore 18. Protagonista, Emanuele Altissimo, autore di Luce rubata al giorno, edito da Bompiani.

A leggere brani tratti dalle opere nl corso delle presentazioni, l’attrice Augusta Gori. Tutte le serate di presentazione sono a ingresso libero fino ad esaurimento posti.

Nei suoi vent’ anni di storia il Premio ha raggiunto più di 5mil studenti dei licei milanesi e molti di più sono i ragazzi frequentatori del Barrio’s coinvolti nella Giuria dei Giovani. La Giuria d’Onore, comprende, oltre agli autori premiati nelle edizioni precedenti, anche importanti personalità del mondo della cultura. Tra loro: Mario Andreose, Rosellina Archinto, Paolo Biscottini, Isabella Bossi Fedrigotti, Sergio Escobar, Roberto Gulli, Carlotta Niccolini, Moni Ovadia, Cesare Rimini e altri ancora.

A sostenere il Premio Letterario Edoardo Kihlgren l’Associazione Amici di Edoardo onlus e Rosella Milesi Saraval, presidente dice: «Mi fa piacere innanzi tutto aver avvicinato alla lettura tantissimi giovani, non solo studenti, in questi primi vent’anni di vita del premio Edoardo Kihlgren. Abituarsi a leggere, confrontarsi e trarne un giudizio, credo sia un importante percorso che contribuisce alla formazione di cittadini civili, responsabili e consapevoli dei propri diritti e doveri».
Don Gino Rigoldi, fondatore di Comunità Nuova e cofondatore del Barrio’s aggiunge: «Far emergere i talenti è un lavoro bellissimo: tante ragazze e ragazzi hanno bisogno di venire riconosciuti affinché i semi possano germogliare. Così è nato vent'anni fa il premio "Edoardo Kihlgren", che ha saputo coinvolgere centro e periferia per dare valore a chi vuole iniziare a pubblicare e a chi non credeva di poter partecipare alla giuria di un premio letterario».

Nell’ambito del premio Edoardo Kihlgren Opera Prima Città di Milano sarà come di consueto dedicata uno spazio alla letteratura europea con il Premio Edoardo Kihlgren Opera Prima - Crèdit Agricole Italia per una letteratura europea giunto quest’anno alla 11ª edizione.
Il premio, sempre dedicato alle opere di giovani autori esordienti tradotti in italiano nel 2018, allarga l’orizzonte letterario a tutta la letteratura europea e nei suoi undici anni di vita ha portato all’attenzione di un vasto pubblico autentici capolavori.

Come nel 2018 - grazie ad AcomeA SGR - la serata finale di premiazione si terrà lunedì, 27 maggio, alle ore 19.30, al Teatro Franco Parenti, via Pier Lombardo 14 e sarà condotta come di consueto da Lella Costa con la partecipazione di Massimo Cirri.
La partecipazione all'evento è gratuita. È obbligatoria la prenotazione allo 02798544 - info@amicidiedoardo.org