Forli Italy
Persone

Valerio Melandri assessore nella nuova giunta di Forlì

1 Luglio Lug 2019 1224 01 luglio 2019
  • ...

Il fondatore del Festival del Fundraising, direttore del Master in fundraising dell'Università di Bologna e docente alla Columbia Universtity è entrato nella giunta di Gian Luca Zattini

Il primo cittadino forlivese, Gian Luca Zattini, gli ha affidato l’assessorato alla Promozione del settore culturale, museale e dell'Alta Formazione universitaria, con la delega alle Politiche internazionali e Progetti europei. Lui è Valerio Melandri, fondatore del Festival del Fundraising, direttore del Master in Fundraising dell’Università di Bologna che ha sede proprio a Forlì e docente alla Columbia University. L’insediamento della nuova giunta – ufficializzata nel corso del consiglio comunale di venerdì 28 giugno – ha rispettato la parità di genere quattro uomini e altrettante donne. Secondo il giornale locale Forlì Today, la nomina di Melandri è “una sorpresa”.

Melandri entra in giunta come civico e indipendente. «Ho accettato», dice a vita.it «per proseguire l'opera di mio padre (Valerio è figlio delll'ex senatore Dc Leonardo Melandri, ndr) e per spirito di servizio verso la città dove vivo e risiedo da 53 anni». «Mi è stato chiesto di prendere in mano Cultura, Università, Progetti Internazionali ovviamente fundraising. Voglio affrontare questi temi e lo vedo come un approfondimento di ciò di cui mi occupo da anni:», aggiunge il neoassessore, «Il mio pensiero è sempre stato ecumenico, aperto e spero vivace. Credo mi sia riconosciuto. Mio padre (morto 15 anni fa) ha fondato l’Università in Romagna che prima non c’era. Mi e’ stato chiesto di continuare la sua opera, e non ho detto di no».

Faranno inoltre parte della giunta Daniele Mezzacapo e Andrea Cintorino della Lega. Per il vicesindaco deleghe all'Urbanistica - Edilizia Privata, Politiche per la sicurezza - Polizia locale e Politiche per lo sport, mentre per la seconda Valorizzazione del centro storico, Rapporti con i quartieri e Pari opportunità. A Maria Rosaria Tassinari (Forza Italia) l'assessorato al Welfere e Politiche per la Famiglia. Vittorio Cicognani, di area berlusconiana, commercialista forlivese, già assessore al Bilancio nella giunta Zattini a Meldola. sarà assessore al Bilancio - Società partecipate, Lavori pubblici e Patrimonio.

Assessorato anche all'insegnante Paola Casara della lista civica Forlì Cambia: Politiche per l'impresa, Servizi educativi, scuola e formazione, Turismo e Politiche giovanili le sue deleghe. Entrano in giunta anche figure più tecniche, tutti di area di centrodestra: si tratta di Giuseppe Petetta, già assessore a Castrocaro Terme, al quale sono state affidate le deleghe Politiche ambientali ed energetiche, Mobilità e Viabilità. Per Maria Pia Baroni, ex segretaria comunale e Meldola, deleghe agli Affari generali, Risorse Umane e Legalità e trasparenza. Per entrambi la nomina formale avverrà lunedì: il primo, dipendente comunale, ha chiesto l'aspettativa, mentre la seconda è pensionata da venerdì. Nessun assessorato per Fratelli d'Italia.

In apertura il palazzo comunale di Forlì da Wikipedia

Contenuti correlati