Aism

Roberta Amadeo è oro ai mondiali di handbike

17 Settembre Set 2019 1609 17 settembre 2019

«Su quel traguardo siamo arrivati primi tutti insieme, noi del mondo Aism: abbiamo mostrato al mondo che le persone con SM possono eccellere anche in uno sport di fatica», ha detto la past president dell'associazione

  • ...
Mondiale 2019 Roberta Amadeo
  • ...

«Su quel traguardo siamo arrivati primi tutti insieme, noi del mondo Aism: abbiamo mostrato al mondo che le persone con SM possono eccellere anche in uno sport di fatica», ha detto la past president dell'associazione

Roberta Amadeo, Past President di AISM, ha vinto la medaglia d’oro ai mondiali di handbike a Emmen, in Olanda. Ha lasciato tutti indietro di due minuti nella prova WH2.

«Ancora non ci credo» dice, con un sorriso che è un mix di gioia, determinazione e consapevolezza. «Ho saltato un po’ di appuntamenti associativi per allenarmi con costanza, ogni giorno, anche se era sera, se pioveva, se tirava vento, faceva troppo caldo o semplicemente ero stanca. Ma su quel traguardo siamo arrivati primi tutti insieme, noi del mondo di AISM: abbiamo mostrato al mondo che le persone con SM possono eccellere anche in uno sport di fatica. Non è necessario che tutti corriamo ai mondiali: una persona può uscire di casa a fare sport per stare con gli amici, per divertirsi. L’importante è che ognuno si dia un obiettivo per vivere fino in fondo la vita che desidera. Siamo già vincitori sulla linea di partenza e in ogni chilometro che facciamo».

L'Italia ha chiuso i Campionati del Mondo di Paraciclismo portando a casa complessivamente 13 medaglie.

Contenuti correlati