Naufragio Migranti
Migranti

L’Italia è 17ma in Europa per domande d’asilo

9 Ottobre Ott 2019 1618 09 ottobre 2019
  • ...

I cinque paesi destinatari del numero più alto di domande di asilo rispetto al numero di abitanti sono stati Cipro, Grecia, Malta, Liechtenstein e Lussemburgo. A dirlo sono i dati della “Relazione annuale sulla situazione dell’asilo nell’Unione europea 2018” redatti dall’European Asylum Support Office

Cipro, Malta e Grecia figurano in testa alla classifica dell'Ue per prime richieste d'asilo per milione di abitanti, tra gennaio e luglio di quest'anno. Emerge dai dati dell'Ufficio europeo di sostegno all'asilo (Easo). E l'Italia? Secondo i dati non è sottoposta ad alcuna crisi migratoria, figura infatti al 17mo posto dietro, tra le altre, a Spagna, Belgio, Svezia, e Francia.

«In termini di tendenze statistiche, nel 2018 le domande di protezione internazionale presentate nell’UE+ sono state 664.480 e sono diminuite per il terzo anno consecutivo, questa volta del 10 %», spiega il rapporto. «Per quanto riguarda i paesi destinatari delle domande di asilo, nel 2018 la maggior parte è stata presentata in Germania, Francia, Grecia, Italia e Spagna. Questi cinque paesi, complessivamente, corrispondevano a quasi tre quarti del totale delle domande presentate nell’UE+. Il paese che ha ricevuto il maggior numero di domande è stato la Germania (184.180) per il settimo anno consecutivo, nonostante una diminuzione del 17 % rispetto al 2017. Le domande in Francia sono aumentate per il quarto anno consecutivo e nel 2018 sono state 120.425, la cifra più alta mai registrata in tale paese. Al terzo posto per numero di domande presentate nel 2018 nell’UE+ è salita con 66.965 domande la Grecia, che per il quinto anno consecutivo ha registrato un aumento. Un’inversione di tendenza significativa si è verificata in Italia, paese in cui le do- mande sono scese del 53 %. La Spagna è rimasta al quinto posto, ma le domande sono cresciute da 36.605 nel 2017 a 54.050 nel 2018».

Questi dati evidenziano una tendenza eterogenea importante: a fronte di una diminuzione complessiva dell’11 % delle domande tra il 2017 e il 2018 nell’UE+, i paesi dell’UE+ in cui le domande sono diminuite sono poco più della metà, mentre nell’altra metà le domande sono aumentate, in alcuni paesi in misura sostanziale. I cinque paesi destinatari del numero più alto di domande di asilo rispetto al numero di abitanti sono stati Cipro, Grecia, Malta, Liechtenstein e Lussemburgo.

I flussi principali di richiedenti asilo, in particolare le coppie di cittadinanze principali nei paesi destinatari, forniscono un quadro più articolato di quello che si può ricavare limitandosi a considerare i paesi di origine e di destinazione.

I 10 principali flussi in arrivo nel 2018? «Sono stati registrati in Germania, Francia, Grecia e Spagna. L’Italia non era tra i destinatari dei 10 maggiori flussi, pur essendo il quarto paese destinatario in termini complessivi; ciò è probabilmente dovuto a una diminuzione delle cittadinanze specifiche che presentano domanda in Italia e anche alla diversificazione delle domande», spiega il rapporto.


Per scaricare il rapporto completo clicca qui

Contenuti correlati