GOLF 20190921101138533
Governo

A Elena Bonetti le deleghe su adozioni e caregiver familiari

21 Ottobre Ott 2019 1628 21 ottobre 2019
  • ...

Sarà la delegata del Presidente del Consiglio dei Ministri in materia di pari opportunità, famiglia e adozioni, infanzia e adolescenza

«A decorrere dalla data del 26 settembre 2019, al Ministro per le pari opportunità e la famiglia, prof.ssa Elena Bonetti, di seguito denominato Ministro, sono delegate le funzioni del Presidente del Consiglio dei ministri in materia di pari opportunità, famiglia e adozioni, infanzia e adolescenza, come specificate nei successivi articoli».

Così recita il decreto del Presidente del Consiglio pubblicato in Gazzetta Ufficiale venerdì 18 ottobre, insieme a quelli che attribuiscono le deleghe agli altri ministri senza portafoglio, fra cui c'è la conferma delle deleghe in materia di politiche giovanili e servizio civile universale e di sport a Vincenzo Spadafora. Elena Bonetti quindi ha le deleghe su pari opportunità, famiglia e adozioni, infanzia e adolescenza, con un esplicito passaggio sulla presidenza della Commissione Adozioni Internazionali (art 3, comma 5), peraltro già annunciata.

Tra le deleghe della ministra Bonetta c'è anche quella ad esercitare funzioni di indirizzo e di coordinamento per l'utilizzo delle risorse finanziarie relative alle politiche per il sostegno alla natalità e quelle «per l'utilizzo delle risorse del Fondo per il sostegno del ruolo di cura e di assistenza del caregiver familiare»: il Fondo è stato creato con la legge di bilancio 2018 e dovrebbe preludere all'attesissima legge sui caregiver familiari.

Contenuti correlati