2019 09 27 17H09m45 P8B2798
Appuntamenti

Il fundraising? Una combinazione di arte e scienza

30 Ottobre Ott 2019 1424 30 ottobre 2019
  • ...

Il 6 novembre Valerio Melandri, direttore del Master in Fundraising dell’Università di Bologna e Claudia Branchetti, Career Coach del Master, con un incontro porteranno alla scoperta della professione del fundraiser per capire da vicino “Cosa fa il fundraiser (e perché lo fa)”.

«Raccontare il Mestiere del Fundraiser non è per nulla semplice, perché il fundraiser non è solo colui che all’interno di un’organizzazione non profit raccoglie fondi per sostenere i progetti dell’organizzazione stessa. Io sono convinto che per fare questo lavoro sia necessaria una giusta combinazione di arte e scienza».

Valerio Melandri

È con queste parole che Valerio Melandri, direttore del Master in Fundraising dell’Università di Bologna, ci ha spiegato i motivi che l’hanno portato ad organizzare un webinar live gratuito dedicato a tutte le persone interessate a lavorare nel nonprofit, e perché no, magari a diventare un fundraiser.

«È per questo che dico che potremmo tranquillamente chiamare un fundraiser un “semina-soldi”», ha aggiunto, «del resto il suo lavoro è simile a quello del contadino: coltivare il terreno (i propri donatori) per poi raccoglierne i frutti».

Sarà un incontro veloce quello di mercoledì 6 novembre alle 13 in cui per l’occasione verrà presentato in anteprima il Career Report del Master, anno 2019. «Spesso i ragazzi interessati al Master mi chiedono che lavoro fanno adesso gli studenti delle edizioni passate, come hanno vissuto il Master e se per loro è stato un percorso formativo utile al fine di trovare lavoro».

È questo che ci ha detto Claudia Branchetti, la responsabile del servizio di Stage e Placement del Master in Fundraising, attraverso cui, ogni anno, mette in contatto concretamente gli studenti con il mondo del lavoro. Claudia saprà togliere ogni dubbio, rispondendo a queste e tante altre curiosità durante il webinar online.

E per finire, l’incontro terminerà con una breve presentazione della 18° edizione del Master in Fundraising 2020. Ma attenzione: le iscrizioni sono già aperte e scadono il 28 novembre 2019.

Un momento di incontro e confronto su una delle professioni maggiormente richieste nel settore nonprofit. Valerio Melandri e Claudia Branchetti vi mostreranno che è davvero possibile cambiare un pezzetto di mondo, basta solo.. diventare un fundraiser!

Ad oggi sono oltre 957 i fundraiser che si sono formati attraverso il Master e il 94% degli studenti è occupato a 6 mesi dal diploma. Un grande risultato dato dalle opportunità e dai numerosi spunti offerti da questo percorso formativo. Ma il Master è anche il posto giusto dove incontrare futuri colleghi e stringere rapporti che “ti porterai dietro per tutta la vita”, in altre parole, il posto giusto dove sentirsi a casa.

Un approccio pratico e concreto quello del Master in Fundraising in cui le competenze professionali si intrecciano con le qualità personali andando a formare un connubio davvero vincente.


Per ulteriori informazioni, Valerio Melandri e Claudia Branchetti vi aspettano mercoledì 6 novembre 2019 alle h 13:00. L’appuntamento è gratuito ma è necessario riservare il proprio posto.
Per maggiori informazioni: master@fundraising.it
Oppure: + 39 0543 374150 da telefono fisso o + 39 3518940715 da mobile

Master in Fundraising per il Nonprofit e gli Enti Pubblici, Università di Bologna
Iscrizioni aperte, chiudono il 28 novembre 2019!
Per saperne di più qui il programma

Contenuti correlati