Cuccarini
Volontariato

I quattro vincitori del Premio al Volontariato - Costruttori del Bene comune

9 Novembre Nov 2019 1841 09 novembre 2019
  • ...

Oggi in Senato la prima edizione del premio voluto dalla presidente Casellati. La giuria presieduta dal professor Stefano Zamagni e composta da Riccardo Bonacina, Ferruccio De Bortoli, Maria De Filippi e Angelo Moratti ha scelto di premiare Cometa (Sociale), Legambiente (Ambiente), Avsi (Cultura) e Lega del Filo d'Oro (Salute).

Il Presidente del Senato Elisabetta Casellati ha aperto oggi nell'Aula di Palazzo Madama la cerimonia di assegnazione del Premio al Volontariato 2019, nono appuntamento di Senato&Cultura, la rassegna promossa e realizzata in collaborazione con la Rai per valorizzare "le eccellenze italiane" e che per l'occasione ha portato nell'emiciclo del Senato il mondo italiano del non-profit e della solidarietà, significativamente e giustamente evidenziate come una vera eccellenza italiana come ha sottolineato la presidente Casellati: “È soprattutto grazie alle donne e agli uomini che ogni giorno offrono tempo, capacità, energie e passione per aiutare e sostenere gli altri che l'Italia è diventata ed è tuttora il Paese che conosciamo e che amiamo.
Ce lo dice la nostra storia nazionale, fortemente legata all'attività sociale e solidaristica. Un'attività che produce un duplice virtuoso effetto: garantisce un supporto a chi ne ha bisogno; dona forza interiore e positività ai volontari e a tutti coloro che si dedicano agli altri. Sono infatti straordinari i racconti di tanti volontari che spiegano come nell'assistere gli altri si riceva molto più di quanto si possa immaginare. È da questa considerazione che ho immaginato e ideato questo progetto.”

Il Premio al Volontariato - Costruttori del Bene comune, alla sua prima edizione.

La giuria presieduta dal Professor Stefano Zamagni e composta da Riccardo Bonacina, Ferruccio De Bortoli , Maria De Filippi e Angelo Moratti ha scelto di premiare quattro associazioni nelle quattro categorie del premio: Cometa per la sua opera contro la dispersione scolastica e per l'accoglienza ai minori in stato di necessità(Sociale), Legambiente per la sua educazione a una cittadinanza attiva attenta all'ambiente (Ambiente), Avsi per aver fatto cooperazione internazionale con la cultura in particolare per il progetto “Dante a Kibera” (Cultura) e Lega del Filo d'Oro perchè attraverso l'impegno dei suoi 700 volontari dimostra come la relazione sia parte della cura e della terapia (Salute). A ritirare il premio - una creazione realizzata dal maestro Lello Esposito - dalle mani del Presidente Casellati sono stati Erasmo e Clemente Figini (Cometa), Stefano Ciafani (Legambiente) Rossano Bartoli e Renzo Arbore (Lega del Filo d'Oro) e Patrizia Savi (Fondazione Avsi).

«È soprattutto grazie alle donne e agli uomini che ogni giorno offrono tempo, capacità, energie e passione per aiutare e sostenere gli altri, che l'Italia è diventata il Paese che conosciamo e che amiamo», ha detto Elisabetta Casellati. «Ce lo dice la nostra storia nazionale, fortemente legata all'attività sociale e solidaristica. Un'attività che produce un duplice virtuoso effetto: garantisce un supporto a chi ne ha bisogno; dona forza interiore e positività ai volontari e a tutti coloro che si dedicano agli altri. Sono infatti straordinari i racconti di tanti volontari che spiegano come nell'assistere gli altri si riceva molto più di quanto si possa immaginare. È da questa considerazione che ho immaginato e ideato questo premio».

La cerimonia è stata arricchita dal contributi e testimonianze di Amedeo Minghi, Geppi Cucciari, Eleonora Buratto, Manuel Bortuzzo e Tiziana Di Masi: personaggi simbolo dell'impegno sociale, così come lo è Lorella Cuccarini a cui è stata affidata la conduzione.

Nel corso dell'evento, aperto dall'Inno italiano, eseguito dal Coro della Mani Bianche, diretto da Isabelle Binet, e dal Coro dell'Academia Alma Vox, diretto da Alberto de Sanctis, accompagnati al pianoforte da Susanna Piermartiri, è stato proiettato un filmato, realizzato da Rai News, che racconta la storia del volontariato in Italia. L'intera cerimonia è stata trasmessa in diretta su Rai2, a cura di RAI Parlamento.

Qui il link su Raiplay.

Contenuti correlati