2019 04 05 16H03m54 PA83074
Bandi e Fundraising

Laboratorio Capstone, un nuovo alleato delle non profit nel fundraising

15 Novembre Nov 2019 1444 15 novembre 2019
  • ...

Il Master in Fundraising dell’Università di Bologna - Campus di Forlì è stato lanciato invitando tutte le organizzazioni italiane che vogliono cominciare a fare raccolta fondi a candidarsi per diventare “clienti”. C'è tempo fino a venerdì 29 novembre per partecipare

Il Master in Fundraising dell’Università di Bologna – Campus di Forlì, invita tutte le organizzazioni italiane che vogliono cominciare a fare raccolta fondi a candidarsi per diventare “clienti” del Laboratorio Capstone del Master in Fundraising.

Cos’è il Laboratorio Capstone
Durante il percorso formativo del Master, gli studenti sono chiamati a mettere in pratica le loro abilità e le conoscenze acquisite su un progetto concreto, portato da una organizzazione “cliente”. Divisi in team, gli studenti si concentreranno su differenti ambiti della raccolta fondi, rispondendo a specifiche problematiche dell’organizzazione cliente. Obiettivo: produrre un output concreto di risoluzione dei problemi e proporre strumenti immediatamente applicabili.

L’occasione è di quelle da non farsi sfuggire: una organizzazione potrà usufruire di una consulenza personalizzata su differenti ambiti della raccolta fondi da partedegli studentidel Master coordinati da grandi professionisti come Mauro Picciaola, direttore fundraising di Antoniano Onlus e Valerio Melandri, direttore del Master in Fundraising.

Il progetto, denominato Laboratorio Capstone, realizza un’importante sinergia: aiuta le organizzazioni a raccogliere più fondi e permette agli studenti di sperimentare l’operatività e le sfide di un vero ufficio fundraising durante l’anno di Master. L’obiettivo è produrre un piano di fundraising completo e dare all’organizzazione strumenti e idee innovative, immediatamente applicabili. Al termine del Laboratorio, infatti, gli studenti presenteranno e consegneranno all’organizzazione gli output concreti di un’anno di lavoro insieme.

Sarà scelta solo una organizzazione che potrà usufruire della professionalità di questo incredibile gruppo di consulenti. Le realtà interessate a partecipare al progetto dovranno candidarsi tramite l’apposito form sul sito del Master entro il 29 novembre 2019.

L’organizzazione ideale risponde a determinati requisiti tra i quali: predisporre azioni di raccolta fondi da almeno 3 anni (anche saltuarie) ed avere in organico alcune risorse dedicate al fundraising.


Le candidature per diventare “cliente” del Laboratorio Capstone sono aperte fino a Venerdì 29 novembre 2019 e tutte le informazioni sono disponibili sul sito del Master in Fundraising, nella sezione dedicata al Laboratorio Capstone.

Contenuti correlati