Achievement 3390230 1280
No Slot

Ripartire dai luoghi per fermare l'azzardo: incontro No Slot sabato 23 novembre

20 Novembre Nov 2019 0930 20 novembre 2019
  • ...

Sabato 23 novembre, dalle 15 alle 17,30, presso l'associazione Nocetum in via San Dionigi n. 77 a Milano, un importante incontro focalizzerà l'azzardo come un problema di ecologia umana e sociale

L'azzardo trasforma i luoghi di relazione in spazi di solitudine. Genera flussi di denaro - 106 miliardi di euro movimentati da questo business lo scorso anno - che inevitabilmente impattano sui luoghi, sulle vite, sul legame sociale. Le conseguenze sono sotto gli occhi di tutti, ma occorre una consapevolezza nuova nella risposta civica a questo enorme problema.

Un problema che è sociale e, in senso forte, ecologico e ambientale, perché riguarda l'umano e le sue forme di convivenza.

Per discuterne, abbiamo deciso di incontrarci sabato 23 novembre, dalle 15 alle 17,30, presso l'associazione Nocetum in via San Dionigi 77 a Milano. Fuori e lontani da ogni obbligo istituzionale, torniamo dove nel 2012 venne fondato il movimento No Slot. Torniamo per rinnovare, in pura gratuità, seguendo l'insegnamento di Papa Francesco, le pratiche di civismo che sempre devono (o dovrebbero) contraddistinguere il contrasto all'azzardo.

Scrive Christopher Lasch che in epoche come la nostra, piene di turbamenti «la vita quotidiana diventa un esercizio di sopravvivenza. Gli uomini vivono alla giornata; raramente guardano al passato, perché temono d’essere sopraffatti da una debilitante “nostalgia”, e se volgono l’attenzione al futuro è soltanto per cercare di capire come scampare agli eventi disastrosi che ormai quasi tutti si attendono. In stato d’assedio l’io si contrae, si riduce a un nucleo difensivo armato contro le avversità». Dobbiamo invertire la rotta. Ripartendo dai luoghi e dalle relazioni.

La partecipazione è libera e gratuita, previa registrazione all'email: lrossi76@libero.it

Ai partecipanti sarà fatto omaggio dell'audio libro dell'enciclica di Papa Francesco Laudato si' letta da Toni Servillo

Contenuti correlati