Finanza Etica
Finanza

Capire l'economia con la Banca d'Italia

25 Novembre Nov 2019 1034 25 novembre 2019
  • ...

È online un nuovo portale di "Educazione Finanziaria" della Banca d'Italia dal titolo l'Economia per tutti che è in naturale continuità con "Quello che conta", il portale nazionale dell’educazione finanziaria già attivo da un paio di anni, e che si rivolge a tutti: giovani e adulti, studenti e docenti. L’acronimo di: Caratteristiche, A chi è utile, Punti di attenzione, Interessi e altri costi, Regole, Errori ricorrenti rimanda al concetto di "Capire" che dà il titolo del nuovo strumento

L'Economia per tutti, è questo il nome del nuovo portale di Educazione Finanziaria della Banca d'Italia, approdato sul web di recente. I cittadini possono così disporre di un’arma in più per orientarsi verso una corretta gestione del proprio denaro e per effettuare, con maggiore consapevolezza, le scelte finanziarie da porre in essere. In altre parole, come indicato nel sottotitolo del portale, L'Economia per tutti intende promuovere la cultura finanziaria.

Il nuovo sito si pone in naturale continuità con Quello che conta, il portale nazionale dell’educazione finanziaria già attivo da un paio di anni, e si rivolge a tutti: giovani e adulti, studenti e docenti.
Grazie ad una navigazione semplice, scorrevole ed immediata, L'Economia per tutti permette di acquisire una miriade di informazioni inerenti alle varie situazioni finanziarie che possono verificarsi in ogni momento della giornata di ognuno di noi.

Sono cinque i bottoni che compongono la barra del menù principale: pianificare, pagare, chiedere un prestito, risparmiare ed investire.
Entrando in ciascuna di queste voci, dopo una descrizione generale ed introduttiva dell’argomento, è possibile accedere a schede di prodotto che ne descrivono i connotati in modo da far Capire di cosa stiamo parlando.

CAPIRE, nel contesto delle schede, è l’acronimo di: Caratteristiche, A chi è utile, Punti di attenzione, Interessi e altri costi, Regole, Errori ricorrenti.

Infografiche dettagliate e gradevoli, ricche di esemplificazioni, completano l’opera fornendo all’utente un quadro d’insieme esaustivo e pratico allo stesso tempo.

E se qualcuno volesse mettere alla prova il proprio sapere sull’economia e la finanza può cimentarsi nei quesiti riportati nella sezione Quiz del portale.

Ma l’innovazione e l’originalità del portale la troviamo anche nei Crucipuzzle che permettono, giocando, di scoprire le caratteristiche dei principali prodotti bancari e finanziari o alcune curiosità.

Interessante è anche la bibliografia dove sono riportate le pubblicazioni disponibili on line della Banca Centrale in materia di educazione finanziaria

Nel portale c’è proprio tanto: notizie, video, calcolatori, giochi e infografiche consentiranno un'esperienza di apprendimento divertente e insieme concreta che va dall'utilizzo delle carte di pagamento alle decisioni di indebitamento, risparmio o investimento.

Per saperne di più basta iniziare a navigare il portale e guardare i primi video delle serie "Occhio alle scelte" e "Le trappole comportamentali" e, poi, continuare a seguire il racconto negli episodi che saranno pubblicati nelle prossime settimane.

L'Economia per tutti può aiutare le persone ad effettuare scelte più consapevoli e prevenire gli errori più comuni nella gestione delle proprie disponibilità economiche.

Buona navigazione, anzi…buon apprendimento!

Contenuti correlati