Woman 593456 1920
Eventi

Cronicità, non autosufficienza, caregiver: quali soluzioni per le famiglie?

26 Novembre Nov 2019 1558 26 novembre 2019
  • ...

In occasione dell’XI edizione del Forum non autosufficienza e dell’autonomia possibile in programma a Bologna il 27 e 28 novembre, la Mutua Sanitaria Cesare Pozzo promuove, nella mattinata di giovedì, un workshop dal titolo “Cronicità, non autosufficienza, caregiver: cooperazione sociale e società di mutuo soccorso, una sinergia utile per il cittadino”

I quattro milioni di famiglie che oggi gestiscono un parente anziano non autosufficiente sono destinate in futuro a crescere di numero. Come prevede l’Istat, le generazioni più a rischio passeranno nei prossimi 50 anni da un quinto a un terzo della popolazione e il bisogno di servizi socio-assistenziali e sanitari per cittadini con età avanzata non autosufficienti, con disabilità grave e con malattie degenerative diventerà sempre maggiore.
Tra gli over 65 già adesso il 30,3% ha molta difficoltà o non è in grado di usare il telefono, prendere le medicine o gestire le risorse economiche.

L’XI edizione del Forum della Non Autosufficienza e dell’Autonomia Possibile che si svolge al Centro Congressi Savoia Hotel Regency di Bologna il 27 e il 28 novembre, è l’occasione per creare incontro e dibattito sul tema della non autosufficienza tra i professionisti e gli operatori dei servizi alla persona.

All’interno del Forum, infatti, la Mutua sanitaria Cesare Pozzo si fa promotrice del workshop “Cronicità, non autosufficienza, caregiver: cooperazione sociale e società di mutuo soccorso, una sinergia utile per il cittadino”. Giovedì 28 novembre alle ore 11.45, Alberto Alberani - vicepresidente nazionale Legacoopsociali, Monia Mancini - direzione nazionale Cittadinanzattiva e Marco Grassi - coordinatore area commerciale S.N.M.S. CesarePozzo dibattono sul tema della cronicità (il 39% degli italiani è affetto da malattie croniche) e dell’assistenza sanitaria e socio assistenziale. Il tema è cruciale per disegnare il sistema di welfare pubblico per i prossimi 40 anni.

Il workshop organizzato dalla Mutua CesarePozzo vuole offrire concrete risposte alla luce della reale necessità di famiglie o figli caregiver che devono affrontare il tema da soli, non sapendo da dove partire e non conoscendo le risorse pubbliche già esistenti. Il bisogno delle famiglie esplode e la sinergia sistema pubblico e sistema privato accreditato e non profit può essere una risposta concreta e rispettosa dei diritti di tutti per affrontare l’emergenza e organizzare la cronicità. Punto di contatto e moltiplicatore di risorse sono le società di mutuo soccorso: enti non profit impegnati nella valorizzazione di strumenti di welfare nei territori.

«Pratichiamo quotidianamente la solidarietà attraverso un modello inclusivo che pone al centro le necessità del socio», afferma Armando Messineo, presidente nazionale della Mutua sanitaria Cesare Pozzo. «Il diritto universale alla salute e la tutela del malato sono alla base delle nostre azioni».

Nella due giorni del Forum CesarePozzo accoglierà i visitatori nello stand n.17 per presentare i piani sanitari a disposizione di cittadini, famiglie, operatori e enti del Terzo Settore.

In apertura image by Gerd Altmann from Pixabay

Contenuti correlati