Heart 3042975 1920
Solidarietà

È tempo di #GivingTuesday

3 Dicembre Dic 2019 1009 03 dicembre 2019
  • ...

È tornato il più grande evento mondiale dedicato alla generosità: la Giornata Mondiale del Dono. Dopo il Black Friday, la giornata del consumismo, oggi 3 dicembre è tempo di realizzare un’enorme ondata solidale. Oltre 200 le organizzazioni non profit che hanno aderito alla giornata promuovendo progetti solidali sul portale italiano givingtuesday.it, aperto fino al 6 gennaio

Oggi, martedì 3 dicembre, si celebra il #GivingTuesday - la Giornata Mondiale del Dono, un giorno in cui milioni di Persone, Organizzazioni non profit, Scuole, Università, Comuni e Aziende di tutto il mondo si mobilitano per celebrare la solidarietà e il gesto del dono. L'obiettivo è quello di creare un'enorme ondata di generosità.
La terza edizione del #GivingTuesday in Italia è promossa da Aifr – Associazione Italiana di Fundrasing. Tanti i Partner che sono scesi in campo per promuovere la giornata, tra gli altri eBay, PayPal, TechSoup. L’iniziativa è patrocinata dalla Rappresentanza in Italia della Commissione Europea.

Sono ben oltre 200 le Organizzazioni non profit che hanno aderito alla celebrazione della giornata promuovendo progetti di solidarietà sul portale givingtuesday.it e attraverso i social network con l’hashtag #GivingTuesday. Sono quasi 30mila i vontanti che hanno espresso il proprio consenso a un progetto solidale, in oltre 90mila sessioni. Già 4.800 le presone che si sono iscritte alla newsletter.

Per l'occasione sono state ideate tante iniziative di sensibilizzazione e campagne di raccolta fondi. Come Il Cuore Si Colora della Fondazione Contessa Lene Thun, la cena solidale di SOS Villaggi dei Bambini in favore del progetto “Mamma Bambino” oppure la campagna di sensibilizzazione di ADMO Lombardia all’Istituto Marie Curie Sraffa di Milano.
«#GivingTuesday è un’occasione straordinaria per generare una vera e propria ondata di solidarietà in tutto il mondo», afferma il presidente Aifr Marco Cecchini «e siamo fiduciosi che anche l’Italia voglia dare il proprio contributo alla crescita di questo movimento globale. I numeri dei partecipanti ad oggi, sono incoraggianti!»

Un invito a donare nel senso più ampio del termine, che si tratti di denaro, tempo, oggetti ma anche di un sorriso o un semplice tweet.
Chiunque volesse dare il proprio contributo può collegarsi al portale givingtuesday.it, sfogliare le tante iniziative e sostenere il progetto preferito attraverso un voto fino al 6 gennaio 2020.

Quest’anno, infatti, i progetti solidali che parteciperanno all’iniziativa avranno la possibilità di ricevere un contributo in denaro grazie ai supporter del Contest #GivingTuesday , myDonor® e Innovairre, e potranno sempre attivare la propria campagna di crowdfunding sulla piattaforma gratuita ungiornoperdonare.it.

In più dal 5 dicembre sarà possibile raccontare la propria storia di dono e partecipare a #MyGivingStory per concorrere al montepremi complessivo di 6.500 euro da destinare all’ Organizzazione non profit preferita.
«Siamo felici e incoraggiati dalla generosità delle comunità in tutto il mondo. I livelli di creatività, impegno e qualità delle nuove idee che le persone hanno contribuito e condiviso sono fenomenali», afferma Asha Curran, Ceo e co-fondatore di #GivingTuesday. Anche perché - conclude un nota - il #GivingTuesday offre a chiunque l’occasione di dare spazio alla propria fantasia per dare vita o promuovere azioni di solidarietà e celebrare il gesto del dono

Contenuti correlati