Canon We World © Ciro Battiloro Press 01 MAIN Min
WeWorld

WeWorld con Canon per il premio Giovani fotografi 2020

3 Febbraio Feb 2020 1622 03 febbraio 2020
  • ...

Tra le novità del concorso artistico la partnership per la realizzazione di un reportage fotografico. Le iscrizioni sono aperte fino al 22 aprile. Tema conduttore è "Raccontaci una storia". «Siamo molto orgogliosi della partnership con Canon Italia. Attraverso questo progetto avremo la possibilità di raccontare attraverso un linguaggio immediato e potente come quello fotografico il nostro impegno per difendere i diritti delle persone più vulnerabili», ha dichiarato il presidente Marco Chiesara

WeWorld Onlus ha stipulato una partnership con Premio Canon Giovani Fotografi 2020, il concorso che, da oltre venti anni, registra una costante crescita di adesioni, numero di iscritti ma soprattutto qualità e valore dei progetti che vengono candidati.
Per l’edizione 2020, tra i riconoscimenti si inserisce la realizzazione di un reportage fotografico sul campo per documentare i progetti di WeWorld Onlus, che ospiterà i fotografi vincitori in alcuni dei suoi progetti nel mondo. Questo premio sarà assegnato al primo, al secondo e al terzo classificato nella categoria giovani fotografi (dai 18 ai 35 anni).

Raccontaci una storia è il tema conduttore di ampio respiro anche per l’edizione 2020 e, come sempre, l’iniziativa si rivolge ai giovani tra i 18 e i 35 anni di età (al momento dell’iscrizione) residenti o domiciliati in Italia. Quest’anno, inoltre, il progetto di Canon apre le porte agli studenti (dai 18 ai 27 anni di età) di Scuola Secondaria di II Grado, Università o Master Universitario di I o di II grado o Scuole che abbiano, nel percorso didattico e formativo, un obiettivo legato al mondo dell’imaging.
Le iscrizioni sono aperte fino al 22 aprile 2020 scegliendo liberamente tra due categorie: Fotografi o Studenti (una esclude l’altra).

«Siamo molto orgogliosi della partnership con Canon Italia. Attraverso questo progetto avremo la possibilità di raccontare attraverso un linguaggio immediato e potente come quello fotografico il nostro impegno per difendere i diritti delle persone più vulnerabili», ha dichiarato Marco Chiesara, presidente di WeWorld.

«Con la nuova categoria riservata agli studenti, quest’anno Canon vuole allargare l’opportunità al mondo della formazione raggiungendo un numero sempre maggiore di giovani. Fra i nostri principali obiettivi c’è la volontà di sostenere le nuove generazioni e accompagnarle nel realizzare il sogno di fare della passione per la fotografia una professione. Siamo fieri di poter dire che alcuni degli attuali autori italiani di maggior successo avevano partecipato alle precedenti edizioni del Premio Canon, dimostrando l’attitudine e la tecnica per diventare oggi protagonisti della scena fotografica anche a livello internazionale. Sono numerose le iniziative curate da Canon e rivolte agli studenti, per favorire lo sviluppo di nuove competenze tecniche e creative, sviluppare relazioni nel settore, sollecitare lo scambio di idee e la scoperta della fotografia e della produzione video. Ne è un esempio la costante partecipazione di Canon a Visa pour l’image – il festival internazionale di fotogiornalismo – dove nel 2019 abbiamo portato oltre 200 giovani, provenienti dalle scuole di Fotografia di tutta Europa, Italia compresa, offrendo loro un’eccezionale opportunità di seguire workshop tenuti da premi Pulitzer. A questo si aggiunge che per il quarto anno consecutivo siamo Digital Imaging Partner del festival internazionale di fotografia Cortona On the Move con un ricco programma di iniziative con cui consolidare ed estendere il nostro impegno al fianco dei professionisti, ma anche di tutti gli appassionati, dei giovani e degli studenti che amano le immagini in tutte le loro forme», ha dichiarato Massimiliano Ceravolo, Marketing Director Imaging Tecnologies & Communications Group, Canon Italia. «Quest’anno il premio riparte con rinnovato entusiasmo e accoglie una nuova importante collaborazione con la Onlus WeWorld. Questa novità ha il significato di poter offrire ai giovani talenti un’opportunità stimolante e concreta di crescita, oltre a sostenere l’associazione nel raccontare i progetti in corso».

I lavori dei finalisti saranno esposti all’interno della mostra “Premio Canon Giovani Fotografi 2020” inserita nel programma ufficiale del festival internazionale Cortona On The Move in programma dal 9 luglio al 18 ottobre 2020.
Qui i dettagli del regolamento e delle modalità di partecipazione

In apertura foto di ©Ciro Battiloro

Contenuti correlati