Incontri

Appuntamento a Civil Week. L’immigrazione dei ragazzini, una risorsa per la città

19 Febbraio Feb 2020 0831 19 febbraio 2020

Il giorno 5 marzo alle 15,30 alla Casa degli artisti il dialogo animato da Riccardo Bonacina sarà con Anna e Elena Granata, autrice di “Teen Immigration. La grande migrazione dei ragazzini” (Vita e Pensiero), e Francesco Reale, segretario generale Fondazione Adecco per le Pari Opportunità, per poi allargarsi alle voci di ragazzi, famiglie e imprese.

  • ...
Schermata 2020 02 18 Alle 17
  • ...

Il giorno 5 marzo alle 15,30 alla Casa degli artisti il dialogo animato da Riccardo Bonacina sarà con Anna e Elena Granata, autrice di “Teen Immigration. La grande migrazione dei ragazzini” (Vita e Pensiero), e Francesco Reale, segretario generale Fondazione Adecco per le Pari Opportunità, per poi allargarsi alle voci di ragazzi, famiglie e imprese.

Arrivano attaccati ai carrelli degli aerei o con le barche, nascosti nei camion o a piedi sulle strade secondarie dei Balcani, poco più che bambini. Partono soli, viaggiano senza familiari e non hanno familiari da raggiungere, vivono in mezzo a noi, una generazione intera che arriva da noi dal sud del mondo.

Possiamo provare a capire le loro storie? Possiamo raccontarle oltre le retoriche contrapposte tra buonisti e cattivisti? Un ci aiuta. È un saggio che è anche la riflessione intorno a un’esperienza di accoglienza in prima persona vissuta dalle due autrici, le sorelle Anna ed Elena Granata, la prima, ricercatrice in Pedagogia interculturale all'Università di Torino, la seconda docente di urbanistica al Politecnico di Milano. Sono loro a firmare “Teen Immigration, la grande migrazione dei ragazzini” (ed. Vita e Pensiero).

Le sorelle Granata ci invitano a guardare loro come risorse preziose: «chi si è messo in movimento con straordinario coraggio, spesso con il desiderio di migliorare la propria vita e quella della propria famiglia, ed è sopravvissuto al viaggio più pericoloso, porta con sè risorse straordinarie oltre che un’eccezionale voglia di futuro che la vecchia e depressa Europa non solo fatica a comprendere ma che farebbe bene a non perdere». Insomma i ragazzi migranti sono uno straordinario capitale umano e culturale che non possiamo permetterci di buttare via, è il loro invito.

Un invito che sarà al centro di un incontro promosso da Vita nella giornata augurale di Civil Week (iniziativa di Csv Milano e Correre Buone Notizie). Il giorno 5 marzo alle 15,30 alla Casa degli artisti il dialogo animato da Riccardo Bonacina sarà con Anna e Elena Granata, autrici di Teen Immigration. La grande migrazione dei ragazzini (Vita e Pensiero), e Francesco Reale, segretario generale Fondazione Adecco per le Pari Opportunità, per poi allargarsi alle voci di ragazzi, famiglie e imprese.

Contenuti correlati