Brescia Città Del Noi 1
#Covid19

Brescia è solidale: già raccolti 4,4 milioni per l'Ospedale

11 Marzo Mar 2020 1427 11 marzo 2020
  • ...

Nella provincia lombarda, una grande iniziativa di sistema sta coinvolgendo associazioni, cittadini, gruppi. Lo scopo: acquistare respiratori e dotazioni per la terapia intensiva e sostenere le associazioni di trasporto sanitario

Si chiama AiutiAMObrescia la campagna lanciata due giorni fa dal Giornale di Brescia e dalla Fondazione Comunità Bresciana. Questa mattina erano stati raccolti 3,3 milioni di euro, ma in serata siamo arrivati a 4,4 milioni.

Lo scopo è finanziare interventi di supporto alla filiera della sanità bresciana per aiutare a superare questo momento di emergenza.

Con i soldi raccolti, verranno infatti acquistati macchinari e attrezzature per gli ospedali privilegiando quelli salvavita come respiratori e dotazioni per le terapie intensive, senza dimenticare eventuali esigenze per la diagnostica di laboratorio legata a quest’emergenza. Nei capitoli di spesa, si legge sul sito del Giornale di Brescia, «compariranno anche sostegni per eventuali dotazioni alle associazioni di trasporto sanitario, per sostenere l’acquisto di materiali di consumo quali mascherine, tute monouso, prodotti per la disinfezione dei mezzi»

Tanti i donatori. C'è chi ha donato 5 euro e chi 300mila. Ma, scrive il Giornale di Brescia, «il numero delle donazioni non coincide con quello dei donatori. Ogni versamento infatti spesso esprime volontà di gruppo. E le collette ancora aperte (dunque non ancora confluite nella sottoscrizione) sono davvero tantissime: da quelle studentesche alle associazioni come «I nasi rossi» o «Una vita rara». Gruppi sportivi, di baristi e commercianti. Una gara di solidarietà che non ha religione né etnia e che non manca di schierare, anche stavolta, una nutrita «pattuglia» di imprenditori (il presidente Pasini ha sollecitato tutti gli iscritti di Aib) che oltre a donare contante si stanno anche improvvisando ambasciatori nel mondo alla ricerca di strade di acquisto veloci per l’approvvigionamento di materiali e attrezzature sanitarie».

Il fondo promosso dal Giornale di Brescia e dalla Fondazione Comunità Bresciana è gestito da un comitato «misto» che raccoglie anche le competenze dei principali ospedali della città: Civile e Poliambulanza.

Contenuti correlati