L'ora di tutti per sito OK
#Covid19

L'ora di tutti: il video del nostro dialogo sulla "Ricerca del senso"

9 Aprile Apr 2020 1441 09 aprile 2020
  • ...

Abbiamo vissuto uno shock di realtà, ci siamo scoperti fragili e vulnerabili. Ma ci siamo anche aperti a una domanda di senso: perché agiamo? Perché, come singoli e come associazioni, come volontari e come istituzioni, ci diamo da fare nella cura, nell'assistenza, nella cooperazione, nella scuola o anche solo dialogando? Domande che stanno al cuore del nostro tempo e che, umilmente, ci siamo posti nel primo degli incontri che ogni giovedì, alle 11, Vita trasmette in streaming sulla sua pagina Facebook

Abbiamo iniziato. Questa mattina è andato in live-streaming il primo appuntamento - davvero molto seguito e partecipato - dell'incontro settimanale che Vita organizza con la Bottega del Terzo Settore e la Fondazione Cassa di Risparmio di Ascoli Piceno. Ecco il video che potete guardare o riguardardare:

Tema: Ricercare il senso. Gli ospiti: padre Francesco Occhetta de La Civiltà Cattolica, Chiara Giaccardi, sociologa dell'Università Cattolica di Milano, Carlo Alfredo Clerici, psichiatra dell'Università Statale di Milano e l'imprenditore sociale Johnny Dotti.

Tanti gli spunti e le riflessioni emerse nell'incontro, moderato dal nostro Marco Dotti. Su tutti, la necessità di ripensare la relazione, anche la relazione di cura (e CURARE è il tema dell'appuntamento di giovedì 16!) in termini di dono e relazione, non di mera "funzione" o "servizio". E il grande tema della priorità e delle scelte. Con le parole di Papa Francesco potremmo dire: «è il tempo del nostro giudizio: il tempo di scegliere che cosa conta e che cosa passa, di separare ciò che è necessario da ciò che non lo è».

L'ora di tutti

gli appuntamenti

Ogni giovedì alle 11

Tantissimi i commenti e gli spunti. Li approfondiremo a partire da giovedì! «Dal mondo dei servizi psichiatrici, in questo periodo c'è un aumento del disagio. Abbiamo scoperto che le cose essenziali si svolgono nel silenzio» ha scritto Simone Feder della Casa del Giovane di Pavia.

Mentre l'economista Vittorio Pelligra ha sottolineato come anche «un "trauma collettivo" ci può rendere "uno" nella tragedia. Forse un nuovo fondamento al nostro vivere in comune e alle relazioni? Un trauma, inclusivo, paradossalmente, come antidoto alle nuove diseguaglianze che già stanno emergendo in questa vicenda?». La psicologa Laura Veneroni ha invece ricordato il dovere comune di «sperare nella profondità che abita il presente... Se non stiamo, insieme e umanamente nel presente, non si può sperare nel futuro».

È quello che vorremmo fare. Per questa ragione abbiamo chiamato "L'ora di tutti" la nostra serie. Appuntamento allora a giovedì 16 aprile, alle ore 11, sulla pagina Facebook di Vita!

Contenuti correlati