Mostra 1 Edizione D
#Covid19

Da Fondazione Triulza il Concorso “A City in MIND”

20 Aprile Apr 2020 1558 20 aprile 2020
  • ...

Rivolto ai giovani delle classi primarie e medie della Lombardia è una sfida per tenere uniti gli alunni anche a distanza e per continuare a guardare al futuro: esprimere con creatività paure e gioie, sogni e proposte concrete per migliorare la vita nelle nostre città. In palio 9mila euro per sei premi che le scuole potranno investire in tecnologie o attività didattiche

L’iniziativa “A City in MIND” vuole rimanere vicina ai bambini, ai ragazzi e agli insegnanti della Regione Lombardia che vedono stravolta l’attività scolastica. Con questo scopo Fondazione Triulza, insieme ai partner promotori Arexpo e Lendlease, ha deciso di rilanciare fino al 15 maggio l’apertura del Concorso e agevolare le modalità di partecipazione restando a casa.

Rendere insieme migliore la vita nelle città del futuro è il tema del Concorso di idee che i promotori hanno deciso lanciare con l’obiettivo di invitare i bambini e i ragazzi a usare il tempo magari troppo vuoto per trasformare le emozioni e i pensieri di questo strano periodo in proposte confortanti, utili e creative per le nostre città e comunità di domani.

«Abbiamo pensato che poteva essere utile rilanciare il Concorso per dare la possibilità ai bambini e ai ragazzi delle scuole primarie e medie di restare uniti, anche da casa, per rispondere a una sfida che valorizzi creatività e sguardo al futuro. In questo periodo crediamo sia particolarmente importante stimolare la progettazione che guarda a domani e che aiuti tutti a pensare in prospettiva”, spiega Massimo Minelli Presidente di Fondazione Triulza. «Inoltre semplifichiamo la partecipazione puntando sul lavoro a distanza e i formati digitali che già stanno innovando il modo di fare scuola”», aggiunge Minelli.

In palio 9.000 euro per sei premi, tre per la categoria scuola elementare e tre per la categoria scuola secondaria di primo grado, che le scuole potranno destinare a tecnologia, attrezzature e servizi inerenti all’attività didattica.

Tutte le indicazione per partecipare da casa:

  • Gli insegnanti si iscrivono al portale acityinmind.ideatre60.it e scelgono di partecipare al Concorso “A City in MIND. Immagina la tua città del futuro”
  • Entro il 15 di maggio raccolgono via mail i lavori che i bambini e i ragazzi hanno realizzato da casa (possono inventare un gioco, realizzare un disegno, un fumetto, una canzone, tema o poesia, oppure creare al computer una presentazione multimediale o dei micro video...)
  • Entro il 15 di maggio CARICANO LA CARTELLA in cui hanno inserito tutti i lavori dei bambini e ragazzi nella piattaforma e compilano i dati richiesti.
  • Nel caso una classe volesse presentare elaborati creativi con un formato diverso del digitale (realizzati da casa dai ragazzi oppure rimasti in classe prima della chiusura delle scuole) la soluzione è quella di caricare nella cartella foto o immagini dell’elaborato o elaborati.

I promotori di “A City in MIND” ricordano agli insegnanti e agli studenti di conservare comunque gli elaborati originali (disegni, fumetti, modellini ..) perché l'obiettivo è quello di raccoglierli e valorizzarli attraverso una mostra e durante la festa di premiazione che sarà organizzata dopo l'emergenza sanitaria quando si tornerà alla normalità.

Il Concorso di idee “A City in MIND. Immagina la tua Città del Futuro” è promosso da Fondazione Triulza in partnership con Arexpo e LendLease e in collaborazione con gli altri partner di MIND Education: Fondazione Human Technopole, Università degli Studi di Milano e IRCCS Galeazzi. L’iniziativa è stata riconosciuta da UN (Nazioni Unite) SDG Action Campaign come ”Action partner”. Hanno dato il loro patrocinio al Concorso l'Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile (ASviS), Regione Lombardia, Comune di Milano, Patto Nord Ovest Milano e Ufficio Scolastico Regionale.

Anche per la seconda edizione del Concorso "A City in MIND" è prevista l'organizzazione di un evento di premiazione, sicuramente con un format innovativo, che sarà sponsorizzato da UBI Banca e dalla Fondazione UBI Banca Popolare Commercio e Industria ONLUS, che aveva già sostenuto la prima edizione del Concorso.


Per ulteriori informazioni scrivi a comunicazione@fondazionetriulza.org

Contenuti correlati