Child 2486206 1920
Parent Project

“12h a casa: allenati, cucina, gioca, dona!”, la solidarietà online

29 Aprile Apr 2020 1513 29 aprile 2020
  • ...

L’associazione di pazienti e genitori di figli con distrofia muscolare di Duchenne e Becker organizza venerdì 1° Maggio un evento all’insegna del divertimento per la comunità Duchenne e Becker e i suoi sostenitori. Dalle 8 alle 20 tante occasioni per seguire corsi dallo sport al ballo, momenti conviviali a partire dalla colazione e soprattutto per donare

Parent Project aps, l’associazione di pazienti e genitori di figli con distrofia muscolare di Duchenne e Becker, ha organizzato per venerdì 1°Maggio, dalle ore 8 alle 20, una grande giornata di intrattenimento e raccolta fondi virtuale, intitolata 12h a casa con Parent Project: allenati, cucina, gioca, dona!.

La comunità di pazienti, familiari, amici, volontari ha dovuto sospendere o annullare, per l’emergenza Covid-19, moltissimi appuntamenti, campagne ed eventi in tutto il territorio nazionale, ma non si è mai fermata, continuando a svolgere molte attività e a rimanere in contatto in via telematica. E da qui è nata l’idea di un evento completamente online per coinvolgere tutti coloro che normalmente partecipano alle iniziative di Parent Project, sostenendo al contempo l’associazione in un periodo che è di difficoltà per tutti.

L’evento sarà una maratona di 12 ore ideata per dare spazio a tante delle passioni e hobby che ci hanno intrattenuto o che abbiamo scoperto in questa lunga quarantena. Lezioni di spinning, ginnastica funzionale, flamenco, yoga e cucina si alterneranno con tanti momenti conviviali, con interventi di bambini, ragazzi, genitori dell’associazione, per sentirsi ancora più vicini e condividere virtualmente un caffè o un aperitivo. Vari gli spazi dedicati a sport e attività libere, nei quali i partecipanti potranno allenarsi da casa (ad esempio con la cyclette o altri attrezzi sportivi) oppure dedicarsi a giochi da tavolo, ai videogames o altro ancora. Si può partecipare anche senza aderire ad un’attività specifica, collegandosi in uno dei momenti dedicati alla comunità.

Per partecipare è sufficiente effettuare una donazione libera a Parent Project tramite Facebook oppure con altre modalità sulla pagina web di Parent Project, quindi contattare l’associazione indicando anche l’orario e l’attività o le attività a cui si desidera partecipare. Il giorno precedente all’evento gli iscritti riceveranno via mail il link alla piattaforma virtuale sulla quale si svolgerà l’iniziativa.
Il programma, in continuo aggiornamento, è disponibile online.

Il ricavato della giornata andrà a sostenere la ricerca sulla distrofia muscolare di Duchenne e Becker e le attività di affiancamento a pazienti e famiglie portate avanti da Parent Project.

La distrofia muscolare di Duchenne colpisce 1 su 5.000 neonati maschi. È la forma più grave delle distrofie muscolari, si manifesta nella prima infanzia e causa una progressiva degenerazione dei muscoli, conducendo, nel corso dell’adolescenza, ad una condizione di disabilità sempre più severa. La distrofia di Becker (BMD) è una variante più lieve, il cui decorso varia però da paziente a paziente.

In apertura photo by laridra from Pixabay

Contenuti correlati