Laura Laera 1
Famiglia

Laura Laera saluta la Commissione Adozioni Internazionali

4 Giugno Giu 2020 1448 04 giugno 2020
  • ...

Termina il mandato di Laura Laera alla vicepresidenza della CAI. Griffini: «Ha saputo ridare fiducia all'intero settore e alle famiglie adottive in un momento particolarmente difficile. Ci mancherà»

Laura Laera saluta la Commissione Adozioni Internazionali. Il magistrato, già presidente del Tribunale per i Minorenni di Firenze e presidente dell’Associazione italiana dei magistrati per i minorenni e per la famiglia, aveva assunto l’incarico nel maggio 2017 con nomina di durata triennale ed era stata confermata dal Governo Conte I fino a scadenza naturale del mandato. Da lunedì 8 giugno, quindi, la CAI ha bisogno di una nuova guida.

«Con grande rammarico accogliamo la notizia che a livello politico non si sia trovata una soluzione per confermare in un successivo mandato l'attuale vicepresidente Laura Laera, che con la sua esperienza e con le sue capacità avrebbe saputo contribuire alla ripresa delle adozioni dopo il disastro del Coronavirus», dichiara il presidente di Ai.Bi. - Amici dei Bambini, Marco Griffini. «Ora ci ritroviamo in una situazione assurda, con il rischio di non avere una vicepresidente della commissione a partire da lunedì, con coppie adottive italiane ancora alle prese con i disagi creati dalla pandemia». Secondo la CAI, sono tre le coppie tuttora all’estero delle originarie 46, bloccate dal lockdown: una in Colombia, una in Cile ed una in Romania. Per tutte «si prevede un prossimo rientro», dal momento che per esse «è già stata rilasciata l’autorizzazione all’ingresso».

Laera è arrivata alla CAI dopo la « tempesta scatenata sull'istituto adottivo dalla dissennata gestione delle precedente vicepresidente Silvia Della Monica», ricorda Griffini. A Laera quindi ca il «ringraziamento per l'ottimo lavoro svolto» e per «aver invece saputo ridare fiducia all'intero settore, alle famiglie adottive e aver ripreso i contatti diplomatici con le autorità centrali dei Paesi stranieri, da troppi anni dimenticati. La sua è una figura che ci mancherà e mancherà a tutto il mondo dell'adozione».

Domani, venerdì 5 giugno, Laera ha fissato un incontro online con i rappresentanti degli enti autorizzati all'adozione internazionale per congedarsi ufficialmente.

Contenuti correlati