Tiplister GYR Bhb Vtwp4 Unsplash
Social innovation

Nasce Bariwelfare la piattaforma dedicata ai cittadini baresi

19 Giugno Giu 2020 1058 19 giugno 2020
  • ...

Uno spazio virtuale dove i cittadini possono acquistare online servizi capaci di rispondere ai nuovi bisogni emersi e che nasce dall’esperienza maturata da Gruppo Cooperativo Cgm e Moving e dalla collaborazione con il Consorzio Meridia il cui presidente Gianfranco Visicchio, auspica che la riapertura dei servizi in atto «possa coincidere con il rilancio del protagonismo dei ragazzi, degli anziani, delle famiglie»

Con l’allentamento delle misure restrittive le famiglie italiane riacquistano pian piano un po' di normalità. La pandemia ha però modificato in modo repentino, e forse duraturo, la nostra quotidianità obbligando i cittadini ad assumere stili di vita che richiedono nuovi modelli di protezione sociale.
Per questo motivo Gruppo Cooperativo Cgm e Moving, hanno messo a servizio della comunità la loro esperienza maturata in ambito di welfare aziendale sviluppando piattaforme personalizzate di servizi alla persona. Dopo le prime esperienze nei piccoli comuni e nelle grandi città di Napoli, Milano e Torino, da oggi anche Bari potrà usufruire della piattaforma per i servizi di welfare dedicata ai cittadini con “Bariwelfare”.

La piattaforma, realizzata in collaborazione con la cooperativa sociale Consorzio Meridia offre servizi alla persona che abbracciano diverse fasce d’età e necessità: da quelle ludiche, a quelle educative, a quelle assistenziali e abitative.

Per i bambini gli utenti potranno scegliere servizi ludico-educativi, corsi di lingua inglese, assistenza pedagogica all’apprendimento, consulenza educativa e sostegno psicologico, sia in presenza e a distanza. Per le famiglie sono disponibili molteplici attività, come percorsi di sostegno alla genitorialità, servizi di baby-sitting e assistenza domiciliare anche in caso di disabilità, oltre che servizi per la gestione della casa. Per ragazzi e studenti, sono disponibili percorsi di orientamento, per potenziare le capacità di problem solving e decision making Agli anziani è rivolta, invece, l’offerta di servizi di assistenza sanitaria, fisioterapia e psicologica. Non mancano i servizi per la cura e il benessere della persona, come l’assistenza psicologica e psichiatrica e i corsi di gestione dello stress.

Bariwelfare è un vero e proprio spazio virtuale dove i cittadini possono acquistare online servizi capaci di rispondere ai nuovi bisogni emersi. Una piattaforma costruita intorno alle esigenze delle persone che abitano il territorio e che nel breve periodo sarà potenziata con ulteriori servizi. Non si tratta soltanto di un'infrastruttura tecnologica, ma di un'infrastruttura anche sociale perché gestita da imprese comunitarie radicate e conosciute localmente e con le quali è facile mettersi in relazione.

«In questi giorni la Regione Puglia sta autorizzando la ripartenza di tutti i servizi di welfare nel nostro territorio. Il Consorzio Meridia e le cooperative socie con il lancio della piattaforma Bariwelfare.it vuole dare il proprio contributo affinché questa riapertura dei servizi possa coincidere con il rilancio del protagonismo dei ragazzi, degli anziani, delle famiglie», dichiara il presidente del Consorzio Meridia, Gianfranco Visicchio. «Da più di 20 anni siamo presenti sul territorio dell’Area metropolitana di Bari, sempre al servizio della comunità e sempre con una attenzione particolare alle persone che vivono situazioni di difficoltà e di emarginazione sociale. Siamo certi che la cooperazione sociale nei prossimi difficili mesi potrà giocare ancora un ruolo importante e decisivo per la tenuta della coesione sociale delle nostre comunità e il lancio di questa piattaforma voglio considerarlo come auspicio di un rilancio del protagonismo di tutta la cooperazione sociale pugliese.I servizi sono stati modificati sia nei contenuti che nelle modalità di acquisto ed erogazione per poter rispondere alle nuove esigenze e secondo le modalità stabilite dalle autorità. I prezzi, inoltre, sono stati il più possibile calmierati per garantire la massima accessibilità a tutte le fasce di reddito e sono eventualmente rimborsabili secondo le modalità stabilite dai decreti emanati o in corso di emanazione da parte del Governo nazionale»

In primo piano anche la qualità dei servizi, che rimane requisito centrale per tutta l’offerta di welfare che Cgm mette a disposizione in piattaforma e che viene certificata grazie alle direttive della prassi tecnica sui servizi alla persona, di cui Cgm si è fatto promotore insieme a UNI.
Grazie a un layout intuitivo è possibile navigare tra i vari servizi offerti, trovare quello più indicato e perfezionare l'acquisto direttamente con carta di credito o pagamento digitale.

In apertura foto da Unsplash

Contenuti correlati