5Permille Crop
5permille ad alto impatto

Con il Movimento per la Vita Italiano nessuna mamma rimane sola

26 Giugno Giu 2020 1413 26 giugno 2020
  • ...

La federazione che raccoglie oltre 500 realtà locali ha assistito negli anni oltre 235mila donne per affrontare con serenità una gravidanza che sarebbe stato difficile portare avanti. «Con le vostre donazioni ci aiutate ad accogliere i bambini e dare vita al loro domani», sottolinea la presidente Marina Casini Bandini

Il Movimento per la Vita Italiano (MPVI) opera in tutta Italia dal 1975 e riunisce in un’unica federazione oltre 500 Movimenti locali, Centri e Servizi di Aiuto alla Vita (CAV/SAV), Case di Accoglienza e Movimenti Universitari (MOVIT). Fanno parte del MPVI anche i servizi SOS-Vita e Progetto Gemma.

Il MPVI è attivo nella promozione e nella difesa dell’uguale dignità di ogni essere umano dal concepimento alla morte naturale favorendo una cultura dell’accoglienza nei confronti dei più deboli ed indifesi, primo di tutti, il bambino concepito e non ancora nato riconoscendone il fondamentale diritto alla vita. Mentre i MPV locali sono impegnati nella informazione e formazione su tali tematiche, i CAV e le Case di Accoglienza mettono in pratica questa assistenza insieme ai servizi dedicati alla gravidanza difficile, costruendo la rete di emergenza SOS VITA.

SOS VITA comprende anche il numero verde 800.813.000 e la Chat Online, che ha assistito oltre 235.000 mamme, proponendo opportunità concrete per affrontare con serenità una gravidanza che, per motivi personali, familiari ed economici sarebbe difficile portare avanti. La strategia applicata è quella di un intervento globale, che offre sostegno materiale (es. Progetto Gemma), sociale, psicologico, ma anche legale e medico, con percorsi personalizzati.

Destinando il 5x1000 al MPV sosterrai le attività dell’associazione, fondamentali per salvare, nel senso autentico della parola, migliaia di vite. In particolare potrai:

  • Rinforzare la rete d’emergenza SOS Vita, in particolare il numero verde 800.813.000 e la chat, mantenendo così attivo il servizio 24/24 ore e 7/7 giorni. Il servizio è fondamentale come strumento “salva vite”: nel 2019 il servizio ha registrato 133 chat, 90 mail e 1500 telefonate, mentre nel primo trimestre 2020 si contano già ben 178 chat! Questo dimostra la necessità di investire in campagne ad hoc per la promozione, ovvero garantire un ampliamento del servizio, una risposta continua e puntuale a donne e coppie in difficoltà davanti ad una gravidanza;
  • Sostenere “Progetto Gemma”, servizio per l’adozione prenatale a distanza di madri in difficoltà. Progetto Gemma, dalla sua nascita nel 1994, ha offerto un sostegno economico a oltre 23.500 mamme che hanno potuto portare a termine con serenità il periodo di gestazione fino al primo anno di vita del bambino;
  • Aiutare la rete territoriale di 64 Case di Accoglienza, che offrono oltre 400 posti letto destinati a garantire supporto a donne e minori in difficoltà;
  • Incrementare, attraverso Convegni e Corsi di Alta Formazione, attività di formazione e specializzazione continua dei volontari su tematiche etiche, sociali, legali e mediche;
  • Diffondere la cultura per la vita e sensibilizzare circa i temi della bioetica e dei diritti umani, soprattutto tra i giovani, grazie, ad esempio, ai seminari dedicati alla formazione dei giovani e al Premio Internazionale “Alessio Solinas” che in trent’anni di attività, ha visto la partecipazione di oltre un milione di studenti e oltre 7.000 ragazzi premiati, aprendo il loro cammino di crescita e profonda riflessione.

Le mamme sono le nostre testimonial e le destinatarie finali del 5x1000, aiutate ad accogliere i loro bambini e dare vita al loro domani. La nostra ultraquarantennale esperienza dimostra che ogni “sì alla vita” è capace di rimettere in moto la gioia, la fiducia, la speranza.


Marina Casini Bandini, presidente del Movimento per la Vita Italiano

Contenuti correlati