Cover
Idee

Uscire dal seminato, la sfida politica del Terzo settore

9 Settembre Set 2020 0803 09 settembre 2020
  • ...

Dieci protagonisti del Terzo settore e attenti osservatori per un Instant Book scaricabile gratuitamente che nasce dalla presa di coscienza collettiva: la tenuta di un territorio dipende prima dalla resistenza del suo tessuto sociale e poi dalla forza economica. Un punto di partenza che è una sfida per il Terzo settore e le società civile organizzata. I contributi di Carlo Borgomeo, Stefano Zamagni, Virginio Colmegna, Ivana Pais, Paolo Venturi con Flaviano Zandonai, Stefano Granata, Andrea Morniroli, Antonio Mazzi, Anna Fasano e Riccardo Bonacina

Questo instant book nasce da una presa di coscienza. Il Covid ha costretto le nostre comunità e la società tutta nel suo insieme a fare in conti con qualcosa di nuovo e di diverso: la tenuta di un territorio dipende prima dalla resistenza del suo tessuto sociale e poi dalla forza economica. Non solo. Oggi realizziamo che quelle aree fino a ieri considerate fragili, marginali proprio dal punto di vista delle performance economiche si stanno rivelando le più vivaci in termini di attrattività della popolazione. I dati sul calo del mercato immobiliare nelle grandi città, Milano in testa, e il ripopolamento dei borghi interni e del Mezzogiorno (su cui qualcuno sta costruendo anche interessanti campagne di marketing territoriale, per esempio quella del Sea working a Brindisi) parlano da soli.

L'indice del book

«Ritengo che la fase di ricostruzione post Covid, che sarà lunga e complessa, dovrà essere caratterizzata da alcuni sostanziali mutamenti di paradigma, dalla centralità della questione sociale e, quindi, dal riconoscimento del ruolo del Terzo settore che resta il principale promotore di concrete forme di cittadinanza e di comunità», scrive il presidente di Fondazione Con il Sud, Carlo Borgomeo che ha dato il la alla serie di contributi che raccogliamo in questo volume . Si materializza quindi una vera e propria riconfigurazione del ruolo politico che il Terzo settore è chiamato a incarnare. Non è detto che la sfida sarà vinta, ma certo non può essere elusa. Andrea Morniroli parla di sconfinamento, Ivana Pais della necessità di superare gli specialismi. Le vecchie comfort zone stanno via via scomparendo. Cosa c’è all’orizzonte? Quali i nodi da sciogliere? Questi dieci contributi aiutano a delineare un percorso e a mettere a fuoco prospettive di sviluppo reali e concrete.

QUI IL LINK PER SCARICARE GRATUITAMENTE L'INSTANT BOOK: LA SFIDA POLITICA DEL TERZO SETTORE

Contenuti correlati